Crea il tuo Account

Home Page
  Mi Piace WebCommunityLab  Segui WebCommunityLab  Cerca nel Sito Notizie Scuola Materiali Didattici News Community Forums Tuo Account
    



 
 Ti trovi in:Home Page > Ambiente Didattica-Alimentazione  >  Enciclopedie

Riconoscimenti profScaglione.it

©

Info Utenti

Login

Nickname:
Password:
Login:

 

Social Registration Registrati
Passa da qui se hai già un account su Facebook

Termini di Servizio

Clicca su Accetto Termini Servizio per la loro accettazione e per dichiarare di avere almeno 13 anni: ti compariranno i loghi Social con cui potrai registrarti istantaneamente!


 

Ciao Utente Anonimo



Registrati direttamente qua su profScaglione.it

   Registrati


Hai perso la tua Password?




 

Guarda Lista Membri WebCommunityLab
Utenti

Membri del Sito:
Ultimi Membri Registrati alla WebCommunityLab Ultimo registrato:
     kiara 
Numero totale Membri WebCommunityLab Complessivi: 1670

Persone Online:
Numero degli Ospiti Online in questo momento Ospiti: 69
Numero dei Membri Online in questo momento Iscritti: 0
Numero complessivo utenti online in questo momento Totale: 69

Traffico:



Navigazione Sito

 Ambienti 
 HOME PAGE
 Ambienti
 Info-Statistiche
 Notizie-Scuola
 Didattica-Alimentazione
 Social-Community
 Giochi-Svago
 Aiuto-Risorse
 Info 
 Info-Statistiche
 Dedica Sito
 Chi siamo?
 Riconoscimenti
 Staff
 Contattaci
 Richieste
 Mappa Sito I
 Mappa Sito II
 Raccomanda il Sito
 Progetto_El_Awards2
 Presentazione WebCommunityLab
 Progetti
 Fai Proposte sui Progetti
 Partecipa alla WebCommunity
 Privacy
 TerminiServizio
 Materiali di Servizio
 Attività Didattica
 Bibliografia-Crediti
 Rss Notizie Scuola
 Rss Community
 Rss Enciclopedie Vocaboli
 Rss Ricette Community
 Rss Alimenti Community
 Rss Video YouTube
 Sistema Ricerca Globale
 Statistiche 
 Info-Statistiche
 I Video più Visti
 Ricette più Viste
 Ricette più Votate
 Alimenti più Visti
 Alimenti più Votati
 Statistiche Forum
 Sondaggi
 Top Ten
 Sistema Ricerca Globale
 News Scuola 
 Notizie-Scuola
 News Scuola
 Argomenti Notizie Scuola
 News Ctg Prof
 News Ctg Stud-Prof
 News Ctg Studenti
 News Ctg Genitori-Stud
 News Ctg Presidi
 News Ctg Scuole
 News Ctg ATA
 News Ctg IPSSAR Nembro
 News Ctg Tutti
 Archivio Notizie Scuola
 Tags Scuola
 Forum Esami di Stato
 Forum Nuovi IPSSAR
 Video Ufficiali
 Post-it Mail
 Rss Scuola
 Sistema Ricerca Globale
 Didattica 
 Didattica-Alimentazione
 News Alimentazione
 Argomenti Alimentazione
 News Ctg Classi 1^
 News Ctg Classi 2^
 News Ctg Classi 3^
 News Ctg Classi 4^
 News Ctg Classi 5^
 News Ctg Tutte le Classi
 News Novità Sito
 Archivio News Alimentazione
 Materiali
 Enciclopedie
 Prove Strutturate
 Interrogatore
 Forums
 Mappa Ipertestuale Alimentazione Classe 5^
 Tags Alimentazione
 Ricette
 Alimenti
 Milionario-Alimentazione
 Cruciverba-Alimentazione
 Impiccato Cl. 1^
 Impiccato Cl. 2^
 Impiccato Cl. 3^
 Impiccato Cl. 4^
 Impiccato Cl. 5^
 Gallery Classi 3^
 Calcolo I.M.C.
 Fabbisogni Energia
 Equivalenze
 Classifica Membri WCL
 Acronimi
 Le Scienze I
 Rss Alimentazione
 Rss Ministero Salute
 Expose
 Sistema Ricerca Globale
 Social-Community 
 Social-Community
 Fan-Facebook-Twitter
 Bacheca Membri
 Sms
 Messenger
 The Wall - Muro
 Messaggi Privati
 Lista Utenti
 Chat
 Lista Utenti
 Classifica Membri WCL
 Video You Tube
 Compleanni
 Poesie
 Racconti Narrativa
 Guestbook Sito
 Proponi Download
 Cartoline Virtuali
 Citazioni
 Accadde Oggi
 Barzellette
 Sistema Ricerca Globale
 Giochi 
 Giochi-Svago
 Tris
 Impiccato Cl. 1^
 Impiccato Cl. 2^
 Impiccato Cl. 3^
 Impiccato Cl. 4^
 Impiccato Cl. 5^
 Scacchi
 MasterMind
 Sudoku
 Coloku
 Cruciverba-Alimentazione
 Cerca Parole
 Milionario-Alimentazione
 Giochi in Flash
 Sala Giochi
 Crea Avatar
 Sistema Ricerca Globale
 Svago e Relax 
 Giochi-Svago
 Video You Tube
 I Tuoi Video
 Ultimi Video
 Top Ten Video
 Ultimi Commenti Video
 Barzellette
 Gazzetta dello Sport
 Rss La Repubblica
 Rss Corriere Sera
 Le Scienze I
 Le Scienze II
 Ricette
 Citazioni
 Accadde Oggi
 Cani
 Gatti
 Pesci
 Uccelli
 Rettili
 Automobili
 FIFA World Cup
 CalcioEuropei 2008
 Sistema Ricerca Globale
 Aiuto 
 Aiuto-Risorse
 Come_Registrarsi
 Aiuto Online
 Contattaci
 Invio Files Materiali
 Richieste
 MyTutoriaUp
 Sistema Ricerca Globale
 Cerca in Eventi Storici
 Cerca in Acronimi
 Cerca in Barzellette
 Cerca in Poesie Amore
 Cerca in Altre Poesie
 Cerca Utenti
 Cerca Notizie Scuola
 Cerca News Community
 Cerca nei Forums
 Cerca in Ricette
 Cerca in Alimenti
 Cerca in Enciclopedia Alimenti
 Cerca in Enc. TSPC-TSPS
 Cerca in Gallery Multimediale
 Cerca nei Downloads
 Cerca in Rss
 Risorse 
 Aiuto-Risorse
 Invia Articolo o Ricerca
 Downloads
 Proponi Download
 Crea Password
 Post-it Mail
 Codice Fiscale
 Crea Tuo SitoWeb
 Crea Tua WebPage
 Whois
 Nuke Generator
 GUIstuff
 Nuke Tools
 PHP-Nuke Tools
 Flash Tools
 Style Tools
 Crea Bottoni
 Creazione Banner
 Testo Scorrevole
 Testo 3d
 Convertitore Date Unix
 Byteconverter
 Sistema Ricerca Globale
 Partecipa 
 Partecipa alla WebCommunity
 News Alimentazione
 Invia Articolo Scuola
 Invio Files Materiali
 Invia Vocabolo Enciclopedia
 Invia Ricetta
 Invia Alimento
 Invia Video YouTube
 Invia Tua Data Compleanno
 Invia Tuo Muro
 Invia Tua Poesia
 Invia Indovinello
 Invia Barzelletta
 Invia Citazione
 Invia Evento Storico
 Proponi Download
 Invia Compleanno
 Invia Img x Gallery
 Fai Proposte sui Progetti
 Segnala o Consiglia
 Sistema Ricerca Globale

Enciclopedie

Enciclopedia Enciclopedia Scienza degli Alimenti e Biologia

Ultimi vocaboli inseriti:
 Fenilbutazone
 Mitocondri
 Microrganismo
 Molecola
 Estere

Enciclopedia Enciclopedia Tecnica dei Servizi, Pratica di Cucina, Enologia

Ultimi vocaboli inseriti:
 Criollo
 Temperaggio
 [Semi di cacao]
 Grado alcolico
 Filtrare

Concetti Alimentazione

Ricerca Globale





Social

Condividi WebCommunityLab su
Facebook e Twitter


la WebCommunityLab è su Facebook!

Diventa Fan della WebCommunityLab:


la WebCommunityLab è su Twitter!


Guarda il canale wcl su YouTube!

Vai alla pagina della WebCommunityLab su YouTube

 

Count Down

Alla Fine della Scuola mancano .....
3 anni, 138 giorni, 11 ore, 17 minuti, 30 secondi fa


WebCommunityLab Mobile

WebCommunityLab di profScaglione.it è anche Mobile: le ultime 10 `News del Sito` e le ultime 10 `News della WebCommunityLab`, direttamente da cellulari, palmari e smartphone, attraverso delle pagine `leggere` create appositamente per questo scopo! Da non usare con il normale pc!
Questo è il link da digitare sul tuo Cellulare:
www.profscaglione.it/mobile

Video Casuale Alimentazione

Acronimo casuale



L.A.R.N.

Significa
Livelli di Assunzione Raccomandati di Nutrienti

  
 

Navigazione Ambienti WebCommunityLab

Info-Statistiche
News Scuola
Didattica & Alimentazione
Social-Community
Giochi $ Svago
Help


Condividi su Facebook WebCommunityLab



 





Stafilococchi



Stafilococco, Staphylococcus, Batteri gram positivi, famiglia: Micrococcaceae


Sono germi molto diffusi in natura, localizzati spesso sulla pelle e nelle prime vie respiratorie ( Enciclopediabocca, naso ) degli Enciclopediaanimali e dell' uomo ( specie in presenza di raffreddori ), su ferite infette, foruncoli. Si sviluppano in presenza di acqua e a temperatura ambiente ( fra 6,5 e 45 gradi centigradi ).
(Bibliografia / Sitografia: http://www.sapere.it/tca/MainApp?srvc=dcmnt&url=/tc/medicina/percorsi/cibi/infezioni1.jsp)
[Recuperato da: 51C_Maza91]

Gli Enciclopediastafilococchi sono germi sferici, raggruppati in colonie, capaci di produrre un pigmento che vivono ovunque, nell' aria, nella polvere, nel terreno, sulla pelle, nella gola e vie respiratorie, negli escreti dell'uomo e degli Enciclopediaanimali. Si suddividono in due gruppi: quelli patogeni ( hanno la capacità di provocare fenomeni morbosi ) e quelli non patogeni. In questo contesto interessano unicamente quelli patogeni di origine umana o animale per i quali sono da considerare due categorie in funzione della loro capacità a creare danno:
 1-il danno che subisce l'uomo e l' animale per l'azione degli Enciclopediastafilococchi su determinati organi;
 2-il danno creato all'uomo che consuma alimenti inquinati da Enciclopediastafilococchi produttori di tossine.
(Bibliografia / Sitografia: http://www.ti.ch/CAN/SegGC/comunicazioni/GC/odg-mes/5174.htm)
[Recuperato da: 51C_Maza91]

Lo stafilococco è un Enciclopediabatterio che deve il proprio nome "Staphylococcus" al fatto che, generalmente, tende ad aggregarsi in ammassi disordinati che all'osservazione microscopica ricordano i grappoli d' Enciclopediauva. Non vi è un solo tipo di stafilococco, infatti, ne esistono diverse varietà: vi è per esempio lo EnciclopediaStaphylococcus aureus che è considerato un patogeno di primaria importanza ed è la specie che si ritrova più frequentemente nei campioni clinici. Vi è lo EnciclopediaStaphylococcus epidermidis che rappresenta la specie del genere EnciclopediaStaphylococcus predominante


sulla cute umana. Vi è lo EnciclopediaStaphylococcus auricolaris che è il più frequentemente localizzato nell'orecchio, lo EnciclopediaStaphylococcus capitis proprio del cuoio capelluto e così via. Ne sono stati individuati, infatti, oltre 30 sierotipi.
Tutti gli Enciclopediastafilococchi possiedono diverse componenti cellulari e producono molte sostanze extracellulari ( Enciclopediaenzimi e tossine ), cui è dovuta, in misura variabile, la loro patogenicità. Molti di questi componenti cellulari e sostanze extracellulari sono esclusivi dello EnciclopediaStaphylococcus aureus che perciò è decisamente patogeno. Le altre specie vengono invece considerate patogene opportuniste: in altre parole possono dare malattie se si verificano particolari condizioni favorevoli.
Gli Enciclopediastafilococchi sono larghissimamente diffusi in natura: si ritrovano nella polvere dei pavimenti, sui muri e su una gran varietà di oggetti inanimati. Essi sono molto resistenti potendo sopravvivere a svariate condizioni ambientali avverse e sono relativamente resistenti al calore, all' essiccamento, ai disinfettanti. Varie specie di Stafilococco fanno parte della flora normale dell'uomo e degli animali: si ritrovano sulla cute e sulle mucose del tratto respiratorio superiore e del tratto intestinale. Quindi, molti soggetti rappresentano portatori asintomatici che possono costituire fonti di infezione per sé e per gli altri. Per esempio, si sa che molti individui (dal 10% al 40%) sono portatori di EnciclopediaStaphylococcus aureus, in relativamente larga quantità, nelle narici; tali soggetti, quindi, rappresentano un importante veicolo di diffusione, sebbene questa si verifichi soprattutto tramite le mani, in quanto i portatori nasali sono spesso anche portatori cutanei.
Come detto, la cute è frequentemente colonizzata da Enciclopediastafilococchi e proprio la cute, sia integra ( attraverso i follicoli piliferi o i dotti sudoripari ), sia interrotta da lesioni, rappresenta una frequente via d'ingresso degli Enciclopediastafilococchi. Tuttavia, lo sviluppo di patologia stafilococcica è correlato non solo alla virulenza dell' organismo ma anche alla resistenza dell' ospite (cioè dell' organismo umano), per cui è preliminarmente necessaria la colonizzazione del distretto interessato, che può essere favorita da svariati fattori.
(Bibliografia / Sitografia: http://www.mammaepapà.it/salute)
[Recuperato da: 51C_Maza91]


Lo stafilococco è un Enciclopediabatterio appartenente alla famiglia delle Micrococcaceae, ed al genere EnciclopediaStaphylococcus, che comprende sia forme saprofite che patogene ( indicate una volta coma EnciclopediaStaphylococcus aureus ); utilizza il Enciclopediaglucosio mediante Enciclopediafermentazione. Le specie patogene sono coagulasi, fosfatasi, DNAsi positive e producono due tipi di tossine: l' emolisina alfa e beta ( di provenienza rispettivamente umana e bovina ) e una enterotossina termostabile che dopo ingestione provoca una sindrome caratteristica con nausea, vomito e disturbi gastro-enterici che compaiono dopo poche ore dall' ingestione; l'esito è breve e benigno.
(Bibliografia / Sitografia: EnciclopediaIgiene degli alimenti di A. Galli Volonterio Clesav editrice)

Lo stafilococco  è presente sulla cute e nelle vie respiratorie e gastroenteriche dell'uomo e può invadere i tessuti in seguito a ferite della cute o delle mucose.
Gli Enciclopediastafilococchi sono Enciclopediamicrorganismi aerobi e anaerobi facoltativi, non hanno particolari esigenze nutritive, crescono bene a 36°C con un pH di 7,4; sono alofili. Possiedono un'alta resistenza agli agenti chimici e fisici di disinfezione; sono asporigeni e una buona resistenza all' invecchiamentoe all' essiccamento. Vengono distrutti con il calore in 30? a 60°C.
L'azione patogena dello stafilococco ( Stafilococcus aureus: così chiamato perchè in terreni solidi forma colonie rotonde pigmentate giallo-oro intenso ) è imputabile alla liberazione di esotossine ( emolisine, leucocidine, anterotossine ) oltre che alle componenti strutturali e alle proprietà metaboliche degli Enciclopediastafilococchi.
Alcuni ceppi di stafilococco aureus nell' uomo possono causare una intossicazione alimentare perchè sono in grado di moltiplicarsi in particolari alimenti come creme, carni, latticini, gelati ...in cui producono la loro enterotossina.
Altre specie patogene sono lo EnciclopediaStaphylococcus epidermidis ( o S. albus:  così chiamato perchè forma colonie bianche ) che può causare infezioni sulla cute e lo EnciclopediaStaphylococcus saprophyticus che può determinare infezioni urinarie.
Per la terapia si utilizzano come antibiotici le penicilline e, in presenza di ceppi penicillino-resistenti meticillina e oxicillina. Nei soggetti allergici alle penicilline possono essere utilizzate le cefalosporine.
(Bibliografia / Sitografia: Introduzione alla microbiologia di Eudes Lanciotti Zanichelli editore)

Gli EnciclopediaStafilococchi sono Enciclopediabatteri Gram-positivi di forma sferica,  riuniti in genere in ammassi irregolari, spesso dall’aspetto di grappoli. Crescono bene nei comuni terreni di coltura, fermentano i Enciclopediacarboidrati eproducono pigmenti dal bianco al giallo profondo. Alcuni sono presenti nella popolazione normale della cute e delle mucose nell' uomo; altri causano suppurazioni, ascessi, diversi tipi di infezioni purulente e anche la fatale setticemia ( diffusione per via ematica di una infezione da germi patogeni ). Gli Enciclopediastafilococchi patogeni spesso emolizzano il sangue, coagulano il plasma e producono diversi Enciclopediaenzimi extracellulari e tossine. 
La forma più frequente di  tossinfezione alimentare è causata da una enterotossina termo-stabile stafiloccica. Gli Enciclopediastafilococchi sviluppano rapidamente resistenza a numerosi antibiotici e rappresentano un problema terapeutico. Il genere EnciclopediaStaphylococcus comprende varie specie, ( almeno 30 ). Le 3 specie più importanti sono: EnciclopediaStaphylococcus aureus, EnciclopediaStaphylococcus epidermidis e EnciclopediaStaphylococcus saprophyticus. EnciclopediaStaphylococcus aureus  è  coagulasi-positivo, proprietà che lo distin-gue dalle altre specie.  È il maggior patogeno per l' uomo; infatti quasi tutti hanno avuto almeno una infezione da S. aureus nella loro vita.
(Bibliografia / Sitografia: http://www.microbiologia.unige.it/varnier/didattica/SCHEDEMICROBIOLOGIA/documentopdf/BATTERIOLOGIA%20Staffilococchi%202008.pdf )

Uno dei terreni ideali in microbiologia per la coltura dello stafilococco è lo "Staphyilococcus medium" composto da: estratto di lievito, triptone, Enciclopedialattosio, mannitolo, sodio cloruro, potassio fosfato biacido. gelatina, agar. E' un terreno selettivo per l' isolamento e la differenziazione di Enciclopediastafilococchi patogeni basato sulla tolleranza al sale, sulla pigmentazione, sulla Enciclopediafermentazione del mannitolo e sulla fluidificazione della gelatina.
Lo stafilococco patogeno ( coagulasi positivo ) è in grado di crescere su terreni ad elevato tenore di sale e al mannitolo, per formare colonie di Enciclopediastafilococchi di colore arancione che danno reazioni positive per la produzione di acido e per la fluidificazione della gelatina. Stone ha suggerito che l'attività gelatinasica degli Enciclopediastafilococchi è indicativa di ceppi che provocano la contaminazione degli alimenti, ma Chapman ed altri hanno riferito che gli Enciclopediastafilococchi che provocano l'avvelenamento da intossicazione alimentare devono dar luogo anche ad una colorazione arancione, essere coagulasi-positivi e fermentare il mannitolo.
Chapman ha dimostrato che l'incubazione a 30°C dà luogo ad una colorazione più scura e a nessuna interferenza con la reazione di Stone, nè con la produzione di acido dal mannitolo. Smuckler e Appleman hanno reso questo terreno per lo stafilococco selettivo per la determinazione degli Enciclopediastafilococchi coagulasi-positivi, in prodotti carnei contenenti un gran numero di Enciclopediamicrorganismi del genere Bacillus, con aggiunta di azide sodica.
(Bibliografia / Sitografia: Manuale Oxoid edizione italiana 1982 Oxoid italiana S.p.A.)

Vedi anche:
Micrococcaceae




[ Indietro ]

Pagina Stampabile  

Enciclopedia Scienza degli Alimenti e Biologia

Copyright © di (¯`·._.· profScaglione.it ·._.·´¯)


 

* Prove Strutturate Alimentazione *


Prove Strutturate Alimentazione


Tutte le Categorie:

 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 1^ Pr. Al.ne - Chimica Organica Classi 1^ Pr. Al.ne - Chimica Organica
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 1^ Pr. Al.ne - Igiene Classi 1^ Pr. Al.ne - Igiene
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 1^ Pr. Al.ne - Principi Nutritivi Classi 1^ Pr. Al.ne - Principi Nutritivi
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 2^ Pr. Al.ne - Alimentazione Salute Classi 2^ Pr. Al.ne - Alimentazione Salute
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 2^ Pr. Al.ne - Conservazione Classi 2^ Pr. Al.ne - Conservazione
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 2^ Pr. Al.ne - Principi Nutritivi Classi 2^ Pr. Al.ne - Principi Nutritivi
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Alimenti accessori Classi 3^ Alim.ne - Alimenti accessori
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Alimenti Origine Animale Classi 3^ Alim.ne - Alimenti Origine Animale
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Alimenti Origine Vegetale Classi 3^ Alim.ne - Alimenti Origine Vegetale
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Alimenti: bevande Classi 3^ Alim.ne - Alimenti: bevande
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Conservazione Classi 3^ Alim.ne - Conservazione
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Dietologia Classi 3^ Alim.ne - Dietologia
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Merceologia Classi 3^ Alim.ne - Merceologia
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Qualità Classi 3^ Alim.ne - Qualità
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Ricette Classi 3^ Alim.ne - Ricette
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Metabolismo Classi 4^ Alim.ne - Metabolismo
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Prerequisiti Classi 4^ Alim.ne - Prerequisiti
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Glucidi Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Glucidi
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Lipidi Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Lipidi
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Protidi Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Protidi
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Sali, Acqua Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Sali, Acqua
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Vitamine Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Vitamine
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 5^ Alim.ne - Conservazione Alimenti Additivi Classi 5^ Alim.ne - Conservazione Alimenti Additivi
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 5^ Alim.ne - Dietologia Classi 5^ Alim.ne - Dietologia
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 5^ Alim.ne - Igiene Alimenti Classi 5^ Alim.ne - Igiene Alimenti
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 5^ Alim.ne - Trasformaz. Alteraz. Classi 5^ Alim.ne - Trasformaz. Alteraz.


Tutte le Classi:



Classi 1^:





Classi 2^:





Classi 3^:





Classi 4^:





Classi 5^:










* Cerca Globale Sito *

block-cerca_centrale_rid





Con Sistema avanzato di Filtri per le singole Sezioni
e la possibilità (come su Google) di cercare due-tre termini ben precisi mettendoli tra le " " (virgolette: il sistema troverà tutti i documenti in cui le parole tra le virgolette compaiono tutte in quel preciso ordine).


Cerca nelle Notizie / News sulla Scuola

Cerca News Scuola
Notizie sulla Scuola


Cerca nei Forums

Cerca nei Forums
Forums Community


Cerca nelle News della WebCommunityLab

Cerca News WebCommunityLab
News della WebCommunityLab


Cerca in:
Enciclopedia Alimentazione


Cerca nella Enciclopedia Scienza degli Alimenti e Biologia
Enciclopedia Alimentazione


Cerca in:
Enciclopedia Cucina, Enologia
Salabar


Cerca nella Enciclopedia Tecnica dei Servizi, Pratica di Cucina, Enologia
Enciclopedia Tecnica dei Servizi,
Pratica di Cucina, Enologia


Cerca nella Sezione Ricette

Cerca nelle Ricette
Ricette Community


Cerca nella Sezione Alimenti

Cerca neigli Alimenti
Alimenti Community




Avviso ai visitatori

Avviso importante per i visitatori

Tutti i servizi e le notizie offerti da profscaglione.it sono rigorosamente a carattere gratuito: nonostante la cura profusa dallo Staff sono possibili refusi ed errori di diversa natura; tali servizi vengono offerti così come sono e non si fornisce alcuna garanza sulla continuità degli stessi, che possono sempre essere sospesi od interrotti in qualsiasi momento.

Si tenga inoltre presente che la WebCommunityLab di profscaglione.it è un sito in parte frutto di attività didattica che, per la sua particolare natura, richiede a volte la pubblicazione di materiale non sempre corretto, sull'affidabilita` del quale non si fornisce alcuna garanzia.

Buona navigazione 


 




Questo portale non è una testata giornalistica, è una pubblicazione aperiodica e non può quindi essere considerato
un prodotto editoriale ai sensi della Legge 7/3/01, n. 62.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta.
Tutti i materiali provenienti da http://it.wikipedia.org sono sotto licenza Creative Commons; tutto il resto: licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Italia (CC BY-NC-ND 3.0 IT)
La responsabilità  degli scritti (articoli, messaggi, interventi sui forum, ...) è dei relativi autori: al riguardo profscaglione.it declina ogni responsabilità.



Webmaster and Administrator: prof. Flavio Scaglione.

Generazione pagina: 1.593 secondi (158)




Toolbar orizzontale Ambineti WebCommunityLab di profScaglione.it al fondo delle pagine