Crea il tuo Account

Home Page
  Mi Piace WebCommunityLab  Segui WebCommunityLab  Cerca nel Sito Notizie Scuola Materiali Didattici News Community Forums Tuo Account
    



 
 Ti trovi in:Home Page > Ambiente Didattica-Alimentazione  >  Forums

 

Forums



profscaglione.it :: Leggi il Topic - Amidi modificati
Menù
Indice del forum


AVVISO PER TUTTI GLI ALLIEVI:

IL FORUM E' RIAPERTO
FAQFAQ   Stat.cheStat.che   CercaCerca   MembriMembri   GruppiGruppi   StaffStaff   AlbumAlbum 

 MedaglieMedaglie   ProfiloProfilo  LivelliLivelli
   ColokuColoku   Arg.ti Contr.tiArg.ti Contr.ti   Messaggi PrivatiMessaggi Privati 

Attualmente non ci sono incontri programmati nella WebCommunityLab







Amidi modificati

 
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> TRASFORMAZIONI ALTERAZIONI NUTRIENTI
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Webhome

Site Admin
<font color=red><b>Site Admin</b></font>


Sesso: Sesso: Maschile
Anni: 60
Zodiaco: Scorpione
Registrato: Oct 07, 2005
Iscritto numero: 233
Messaggi: 182
Medaglie: 1 (Info)
Admin (N. Medaglie: 1)
Livello: 12
HP 9 / 319  
 3%
MP 152 / 152  
 100%
EXP 15 / 27  
 55%
InviaInviato: 05 Gen 2009, 19:00    Oggetto: Amidi modificati Rispondi citando


Cosa sono e a che cosa servono gli amidi modificati?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato


41C_Ale

Accettabile
Accettabile


Sesso: Sesso: Femminile


Registrato: Mar 03, 2005
Iscritto numero: 159
Messaggi: 21
Medaglie: 0
Livello: 3
HP 0 / 44  
 0%
MP 21 / 21  
 100%
EXP 3 / 9  
 33%
InviaInviato: 09 Gen 2009, 19:32    Oggetto: Re: Amidi modificati Rispondi citando


L'amido è un polisaccaride di riserva contenuto in molti cereali e tuberi, questo però non contiene le proprietà funzionali richieste in alcuni processi produttivi industriali, perciò i granuli sono sottoposti a trattamenti e si ottengono così gli amidi modificati.Questi trattamenti servono a migliorare la performance dell'amido a seconda delle esigenze in modo da conferire particolari proprietà come ad esempio la maggiore resistenza alla Enciclopedia: Cotturacottura, rendendo così gli alimenti che contengono amidi modificati ad essere più stabili durante la Enciclopedia: Cotturacottura.Possono essere usati anche in sostituzione di una certa quantità di farina di grano. I principali amidi modificati sono:
- amidi modificati con trattamento enzimatico
-amidi modificati chimicamente
-amidi modificati con trattamenti fisici.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> TRASFORMAZIONI ALTERAZIONI NUTRIENTI Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a: 
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum

Powered byphpBB © 2001 phpBB Group
modified by Webprof - profScaglione.it


 

Navigazione Ambienti WebCommunityLab

Info-Statistiche
News Scuola
Didattica & Alimentazione
Social-Community
Giochi $ Svago
Help


Info Utenti


Login

Nickname:
Password:
Login:

 

Social Registration Registrati
Passa da qui se hai già un account su Facebook

Termini di Servizio

Clicca su Accetto Termini Servizio per la loro accettazione e per dichiarare di avere almeno 13 anni: ti compariranno i loghi Social con cui potrai registrarti istantaneamente!


 

Ciao Utente Anonimo



Registrati direttamente qua su profScaglione.it

   Registrati


Hai perso la tua Password?




 

Guarda Lista Membri WebCommunityLab
Utenti

Membri del Sito:
Ultimi Membri Registrati alla WebCommunityLab Ultimo registrato:
     peppelarosa 
Numero totale Membri WebCommunityLab Complessivi: 1687

Persone Online:
Numero degli Ospiti Online in questo momento Ospiti: 77

Traffico:




 




Questo portale non è una testata giornalistica, è una pubblicazione aperiodica e non può quindi essere considerato
un prodotto editoriale ai sensi della Legge 7/3/01, n. 62.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta.
Tutti i materiali provenienti da http://it.wikipedia.org sono sotto licenza Creative Commons; tutto il resto: licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Italia (CC BY-NC-ND 3.0 IT)
La responsabilità  degli scritti (articoli, messaggi, interventi sui forum, ...) è dei relativi autori: al riguardo profscaglione.it declina ogni responsabilità.



Webmaster and Administrator: prof. Flavio Scaglione.

Generazione pagina: 0.558 secondi (61)




Toolbar orizzontale Ambineti WebCommunityLab di profScaglione.it al fondo delle pagine