Crea il tuo Account

Home Page
  Mi Piace WebCommunityLab  Segui WebCommunityLab  Cerca nel Sito Notizie Scuola Materiali Didattici News Community Forums Tuo Account
    



 
 Ti trovi in:Home Page > Ambiente Didattica-Alimentazione  >  Forums

 

Forums



profscaglione.it :: Leggi il Topic - Catena del freddo
Menù
Indice del forum


AVVISO PER TUTTI GLI ALLIEVI:

IL FORUM E' RIAPERTO
FAQFAQ   Stat.cheStat.che   CercaCerca   MembriMembri   GruppiGruppi   StaffStaff   AlbumAlbum 

 MedaglieMedaglie   ProfiloProfilo  LivelliLivelli
   ColokuColoku   Arg.ti Contr.tiArg.ti Contr.ti   Messaggi PrivatiMessaggi Privati 

Attualmente non ci sono incontri programmati nella WebCommunityLab







Catena del freddo

 
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> METODI DI CONSERVAZIONE
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
061F_Poly_91

Buongiorno!
Buongiorno!


Sesso: Sesso: Maschile


Registrato: Sep 27, 2006
Iscritto numero: 427
Messaggi: 10
Località: ghisalba Medaglie: 0
Livello: 2
HP 0 / 30  
 0%
MP 14 / 14  
 100%
EXP 0 / 8  
 0%
InviaInviato: 04 Mar 2009, 18:18    Oggetto: Catena del freddo Rispondi citando


Cosa è la catena del freddo?? Con quale metodo di conservazione viene usato???
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email


081F_merazzi

Moderatore
Moderatore


Sesso: Sesso: Maschile


Registrato: 07-10-2008
Iscritto numero: 600
Messaggi: 50
Medaglie: 3 (Info)
Assiduo (classe 4^) (N. Medaglie: 1) Collaborativo (classe 5^) (N. Medaglie: 1) Moderatore (biennio) (N. Medaglie: 1)
Livello: 5
HP 0 / 81  
 1%
MP 38 / 38  
 100%
EXP 12 / 13  
 92%
InviaInviato: 04 Mar 2009, 19:02    Oggetto: Re: Catena del freddo Rispondi citando


L'espressione catena del freddo indica il mantenimento dei prodotti surgelati ad una temperatura costante e comunque inferiore ai -18 °C lungo tutto il percorso dalla produzione alla vendita. Tale mantenimento è necessario per evitare processi di scongelamento. La catena del freddo inizia dal produttore che deve assicurare la giusta temperatura di conservazione dei prodotti nella fase di produzione e trasporto, passa attraverso la fase di stoccaggio in piattaforme refrigerate, arriva nei magazzini di vendita e prosegue fino ai congelatori e frigoriferi dei clienti finali. ciao ciao
Thumbup1
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
083C_Tummy

Accettabile
Accettabile


Sesso: Sesso: Maschile


Registrato: 19-09-2008
Iscritto numero: 569
Messaggi: 35
Medaglie: 0
Livello: 4
HP 0 / 61  
 0%
MP 29 / 29  
 100%
EXP 8 / 11  
 72%
InviaInviato: 06 Mar 2009, 18:31    Oggetto: Re: Catena del freddo Rispondi citando


La catena del freddo che secondo la Direttiva CEE 31-01-1992, richiede il rispetto delle temperature minori o uguali ai -18°C.
E' viene fatta con il surgelamento.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
51G_Flori
 Attenzione: hai 1 ammonizione. Alla 2^ sarai sospeso/a dal Forum.

Accettabile
Accettabile


Sesso: Sesso: Femminile
Anni: 30
Zodiaco: Gemelli
Registrato: Dec 02, 2005
Iscritto numero: 326
Messaggi: 16
Medaglie: 0
Livello: 2
HP 0 / 30  
 0%
MP 14 / 14  
 100%
EXP 6 / 8  
 75%
InviaInviato: 10 Apr 2009, 15:15    Oggetto: Re: Catena del freddo Rispondi citando


bisogna mantenere la catena del freddo per tutti gli alimenti surgelati.
questi alimenti devono sempre rimanere alla temperatura d -18 °, al fine di non rovinare le proprietà chimiche e fisiche dell'alimento..
le temperature vanno mantenute dal momento di surgelamento fino al cliente!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
071C_Ary4e

Accettabile
Accettabile


Sesso: Sesso: Femminile


Registrato: 06-10-2007
Iscritto numero: 538
Messaggi: 31
Medaglie: 0
Livello: 4
HP 0 / 61  
 0%
MP 29 / 29  
 100%
EXP 4 / 11  
 36%
InviaInviato: 07 Mag 2009, 10:55    Oggetto: Re: Catena del freddo Rispondi citando


Per catena del freddo si intende di rispettare delle temperature: magazzino Galleria: Frigoriferofrigorifero industriale -25°C, -30°C
Prima fase di trasporto -25°C
Deposito generale di conservazione -25°C, - 30°C
Seconda fase di trasporto -25°C
Deposito centrale di distribuzione -25°C, -30°C
Terza fase di trasporto -25°C
Conservazione, esposizione e vendita al dettaglio -25°C, -30°C
Conservazione domestica -18°C.
Questa catena del freddo viene utilizzata per il surgelamento
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> METODI DI CONSERVAZIONE Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a: 
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum

Powered byphpBB © 2001 phpBB Group
modified by Webprof - profScaglione.it


 

Navigazione Ambienti WebCommunityLab

Info-Statistiche
News Scuola
Didattica & Alimentazione
Social-Community
Giochi $ Svago
Help


Info Utenti


Login

Nickname:
Password:
Login:

 

Social Registration Registrati
Passa da qui se hai già un account su Facebook

Termini di Servizio

Clicca su Accetto Termini Servizio per la loro accettazione e per dichiarare di avere almeno 13 anni: ti compariranno i loghi Social con cui potrai registrarti istantaneamente!


 

Ciao Utente Anonimo



Registrati direttamente qua su profScaglione.it

   Registrati


Hai perso la tua Password?




 

Guarda Lista Membri WebCommunityLab
Utenti

Membri del Sito:
Ultimi Membri Registrati alla WebCommunityLab Ultimo registrato:
     peppelarosa 
Numero totale Membri WebCommunityLab Complessivi: 1687

Persone Online:
Numero degli Ospiti Online in questo momento Ospiti: 59

Traffico:




 




Questo portale non è una testata giornalistica, è una pubblicazione aperiodica e non può quindi essere considerato
un prodotto editoriale ai sensi della Legge 7/3/01, n. 62.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta.
Tutti i materiali provenienti da http://it.wikipedia.org sono sotto licenza Creative Commons; tutto il resto: licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Italia (CC BY-NC-ND 3.0 IT)
La responsabilità  degli scritti (articoli, messaggi, interventi sui forum, ...) è dei relativi autori: al riguardo profscaglione.it declina ogni responsabilità.



Webmaster and Administrator: prof. Flavio Scaglione.

Generazione pagina: 0.752 secondi (85)




Toolbar orizzontale Ambineti WebCommunityLab di profScaglione.it al fondo delle pagine