Crea il tuo Account

Home Page
  Mi Piace WebCommunityLab  Segui WebCommunityLab  Cerca nel Sito Notizie Scuola Materiali Didattici News Community Forums Tuo Account
    



 
 Ti trovi in:Home Page > Ambiente Didattica-Alimentazione >  News WebCommunityLab

 

Navigazione Ambienti WebCommunityLab

Info-Statistiche
News Scuola
Didattica & Alimentazione
Social-Community
Giochi $ Svago
Help

 
 


Studenti Classi quinte:

Tutto sui principi nutritivi e le loro modificazioni in cottura

Articolo scritto da: 52F_Betu il Sabato, 21 Marzo 2009 (7:30:00)

-Temi svolti Esami di Stato




Tema di Esame svolto seconda prova Alimentazione. Volete nozioni sui principi nutritivi? Questo articolo fà per voi!!





facebook diggita blink it segnalo tag on del.icio.us furl it search technorati Wi Live Save to YahooMyWeb reddit this oknotizie digg this   





Gli alimenti che vengono assunti quotidianamente con la dieta, hanno al loro interno i principi nutritivi: glucidi o zuccheri, lipidi o grassi, protidi o proteine, vitamine, sali minerali e acqua. Naturalmente non sono contenuti tutti in quantità uguali per esempio nella pasta vi è maggiore presenza di glucidi, mentre nella Alimenti: Carnecarne sono più presenti lipidi e proteine. Ogni principio nutritivo svolge una funzione principale ma una stessa funzione può essere svolta da più principi nutritivi per esempio la funzione energetica è svolta principalmente dai glucidi ma è svolta anche dai lipidi.
I glucidi comunemente chiamati zuccheri, sono sostanze organiche ternarie formate da carbonio idrogeno e ossigeno. In base al numero di molecole vengono classificati in: monosaccaridi, oligosaccaridi, polisaccaridi
I monosaccaridi, come il nome suggerisce, sono formati da una molecola, a questa categoria appartengono glucosio, fruttosio e galattosio a loro volta suddivisi in aldosi e chetosi seconda che contengano il gruppo aldeidico è questo il caso del glucosio o il gruppo chetonico è questo il caso del fruttosio. Gli oligosaccaridi comprendono tutti i glucidi che hanno da 2 a 9 molecole. I glucidi formati da 2 molecole vengono definiti disaccaridi, a questi appartengono il maltosio ( 2 molecole di glucosio ),il lattosio ( glucosio + galattosio ) e il saccarosio ( glucosio + fruttosio ). I polisaccaridi sono costituiti da elevato numero di molecole glucidiche, i principali polisaccaridi sono l' amido e la Galleria: Cellulosacellulosa.
A seconda o meno della possibilità essere digeriti vengono suddivisi in disponibili e non disponibili.
I glucidi svolgono principalmente funzione energetica infatti i 1 gr di glucidi fornisce 4kcal. I larn prescrivono che i glucidi devono ricoprire il 50-60% del fabbisogno calorico giornaliero di questi 1/3 deve essere costituito da glucidi semplici, 2/3 da glucidi complessi.
Durante la cottura subiscono delle modifiche il saccarosio ( Alimenti: Zuccherozucchero ) si scioglie in acqua, l' amido se cotto a secco tramite la reazione di Maillard si caramellizza diventando di colore brunastro ed emana un particolare aroma, mentre se cotto in acqua si gonfia diventando colloso.
I lipidi o grassi sono sostanze organiche ternarie formate da carbonio, idrogeno e ossigeno. Dal punto di vista chimico si possono suddividere in saponificabili e insaponificabili. A seconda della composizione si suddividono in semplici e complessi se contenendo altre molecole come acido fosfatidico nei fosfolipidi e glucidi nei glicolipidi. Se si trovano allo stato solido vengono chiamati grassi mentre allo stato liquido vengono chiamati oli.
Gli acidi grassi sono i componenti fondamentali dei lipidi, possono essere saturi, moninsaturi, polinsaturi e essenziali. Saturi quando non contengono doppi legami, moninsaturi quando contengono un solo doppio legame, polinsaturi quando contengono 2 o più doppi legami, essenziali poiché il nostro organismo non riesce a sintetizzarli e quindi vanno introdotti unicamente con la dieta, sono l' acido linoleico e l' acido linolenico.
I gliceridi sono chimicamente parlando esteri di acidi grassi con glicerolo, a seconda di quanti gruppi OH vengono esterificati avremo: mongliceridi, digliceridi e trigliceridi. I trigliceridi hanno notevole rilevanza in quanto essi rappresentano la principale riserva energetica dell' organismo umano.
Gli steridi derivano dall’ legame estere tra acidi grassi e steroli, sono caratterizzati dalla presenza del nucleo steroideo, a questa categoria appartiene il colesterolo. Gli steridi svolgono principalmente una funzione strutturale, sono precursori di particolari sostanze come ormoni, acidi biliari e della vitamina D. Il colesterolo può essere di due tipi endogeno ossia sintetizzato dal nostro organismo ed esogeno cioè introdotto con gli alimenti. Può essere anche suddiviso in LDL, conosciuto anche come colesterolo cattivo, in quanto tende a depositarsi nei vasi sanguigni e ha una quantità minima di lipoproteine; HDL chiamato anche colesterolo buono, in quanto contiene una quantità rilevante di lipoproteine. I fosfolipidi appartenenti alla categoria dei lipidi complessi, caratterizzati dall' acido fosfatidico a cui si lega un alcool specifico che contraddistingue un particolare fosfolipide Svolgono una funzione strutturale in quanto sono i costituenti della membrana cellulare.
I glicolipidi sono lipidi complessi che presentano la particolarità di "contenere" una molecola glucidica ad esempio i galattolipidi contengono il galattosio, si trovano nelle cellule nervose.
I lipidi svolgono diverse funzioni: di riserva, energetica infatti 1gr di lipidi forniscono 9kcal ma e consigliato assumere calorie derivanti da glucidi in quanto essi hanno la caratteristica di aumentare il senso di sazietà cosa che non avviene nei lipidi. I larn consigliati sono il 20-30% del fabbisogno calorico giornaliero 1/3 di origine animale e 2/3 di origine vegetale. Gli AGE ( acidi grassi essenziali ) devono essere in rapporto del 2,5% di questo 10% saturi e 15/% insaturi. La dose raccomandata di colesterolo e 70mg al giorno in quanto la maggior parte è di origine endogena.
Le proteine sono sostanze organiche, le loro unità di base sono gli amminoacidi, nel caso in cui siano costituite da meno di 100 amminoacidi questi composti prendono il nome di peptidi. Si attuano numerosi criteri di classificazione: in base alla forma,in base alla composizione chimica,in base alla funzione svolta.
In base alla forma abbiamo proteine fibrose e proteine globulari,in base alla composizione abbiamo proteine semplici composte unicamente da amminoacidi e proteine complesse composte da altri elementi come le glicporteine,in base alla funzione abbiamo proteine strutturali e proteine con funzione biologica specifica come enzimi, ormoni e anticorpi. Altre sostanze di natura proteica sono le tossine e gli allergeni. Le proteine hanno diverse strutture primaria, secondaria e terziaria.
Le proteine devono ricopre il 15-20% del fabbisogno calorico giornaliero, preferire quelle ad alto valore biologico ossia proteine avente un numero di amminoacidi essenziali cioè non sintetizzabili dall' organismo umano. Le proteine svolgono una funzione principalmente strutturale in ultimo energetica in quanto apportano per 1gr 4 kcal.
In cottura le proteine si coagulano come nel caso delle uova, con gli zuccheri caramelizzano nel caso della Alimenti: Carnecarne il collagene in seguito a una cottura prolungata rompe le fibre muscolari rendendole tenere.
Le vitamine sono sostanze presenti negli alimenti, si dividono in due categorie liposolubili e idrosolubili. Le vitamine liposolubili ossia solubili nelle sostanze grasse sono le vitamina A o retinolo, la vitamina D,la vitamina E e la vitamina K.
La vitamina A svolge la funzione di mantenere le ossa e dei denti, costituisce il pigmento visivo e previene la formazione di alcuni tumori; il suo precursore è la provitamina a o beta carotene.
La vitamina D influisce sul metabolismo di calcio e fosforo, favorisce la crescita delle ossa.
La vitamina E ha una funzione antiossidante protegge le membrane cellulari e dalla formazione di alcuni tumori.
La vitamina K svolge la funzione di favorire la coagulazione del sangue agevolando le produzione delle sostanze preposte.
Le vitamine idrosolubili cioè solubili in acqua sono la vitamina C, la vitamina B( 1 ), B( 2 ), B( 5 ),B( 6 ) B( C )e B( 12 ) e la vitamina H.
La vitamina C partecipa al mantenimento delle ossa, regola il metabolismo del calcio, favorisce l' assorbimento del ferro al livello intestinale e fa aumentare la resistenza del nostro organismo alle malattie infettive. La vitamina B( 1 ) interviene come coenzima nel metabolismo glucidico, e nelle trasmissioni nervose.
La vitamina B( 2 ) costituisce il coenzima delle reazioni metaboliche. La vitamina B( 5 ) costituente del coenzima A fattore basilare di tutti i metabolismi. La vitamina B( 6 ) costituente del coenzima che metabolizza gli amminoacidi,la vitamina B( 12 ) costituente del coenzima che sintetizza acidi nucleici, e della formazione dei globuli rossi; la vitamina B( C ) riveste un ruolo nella formazione degli acidi nucleici, nel trasporto di molecole e nella riproduzione di globuli rossi e bianchi.
La vitamina H costituisce il coenzima per la sintesi degli acidi grassi.
La vitamina PP intervieni nei metabolismi e partecipa alla formazione di coenzimi.
Le vitamine essendo sostanze instabili al calore,alla luce,alla presenza di ossigeno e alle sostanze acide o basiche; durante la cotture gli alimenti subiscono perdita di vitamine più o meno rilevanti a seconda del tipo di vitamina.
I sali minerali si dividono in due grandi categorie in macroelementi di cui fanno parte Calcio,Fosforo,Magnesio,Sodio, Potassio e Cloro Definiti macroelementi, in quanto la loro concentrazione nell' organismo umano è superiore al 3% .
I microelementi di cui fanno parte: Ferro ,Zolfo, Zinco, Rame, Iodio, Fluoro, Manganese, Cromo, Colbato e Selenio. Definiti microelementi in quanto sono presenti in minima concentrazione all' interno dell' organismo.
Il calcio è un componente fondamentale delle ossa e dei denti, interviene nella contrazione dei muscoli e regola la permeabilità dei capillari; il fosforo è un componente fondamentale dei denti è un costituente dei fosfolipidi, della molecola di ATP; il magnesio è un costituente dell' apparato scheletrico; il potassio regola il bilancio idrico e la funzionalità nervosa; il cloro partecipa alla formazione del succo gastrico e regola il bilancio idrico.
Il ferro è il componente fondamentale dell' emoglobina e della mioglobina e degli enzimi coinvolti nel metabolismo;lo zolfo è un componente fondamentale di alcuni amminoacidi, vitamine e della molecola di insulina ed è presente nei capelli; Zinco componente degli enzimi che intervengono nel metabolismo degli acidi nucleici e nelle digestione, partecipa al buon funzionamento dell' olfatto e del gusto; il rame componente di enzimi coinvolti nella digestione e svolge un ruolo importante nella formazione del ferro; lo iodio è un componete degli ormoni della tiroide; il fluoro aiuta il mantenimento delle ossa e dei denti; la manganese componente di enzimi per la sintesi del colesterolo; il cromo è coinvolto nel metabolismo glucidico e lipidico; il colbato si affianca per svolgere le sue funzioni alla vitamina B( 12 ); il selenio protegge le membrane cellulari dei radicali liberi.
L' acqua è il composto basilare della vita ed anche un composto particolare dal punto di vista chimico, essendo una molecola polare cioè da un lato ha cariche positive mentre dall' altro ha cariche negative; tende ad attrarre a se l' idrogeno formando un ponte idrogeno. La presenza di questi legami conferisce all' acqua particolari caratteristiche: alto punto di fusione e di ebollizione, capacità di assorbire calore quando si riscalda, proprietà solventi e di idratazione. Negli alimenti si può trovare in due forme acqua legata tramite legami ponte idrogeno ad altre molecole e acqua libera quella contenuta per natura negli alimenti difficile da trattenere, è utilizzata per i microrganismi.
Svolge diverse unzioni: discioglie i gas, trasporta le sostante nutritive e quelle di rifiuto, regola la temperatura corporea. In cottura l' acqua viene solamente dispersa.
Una buona dieta deve seguire i larn precedentemente indicati salvo particolari condizioni fisiche dell' organismo in tal caso bisogna aumentare la dose di alcuni principi nutritivi e diminuire.
L' cesso di tutti i principi porta f effetti nocivi nell' organismo, esistono persino sintomi da intossicazione da acqua. come l' eccesso anche la carenza provoca effetti nocivi per esempio un' eccesso di lipidi provoca malattie cardiovascolari.
Quindi una dieta sana e equilibrata oltre che a prevenire l' insorgere di malattia contribuisce al corretto funzionamento dell’ complesso sistema organismo umano

Allegati o Link utili:

Indice simulazioni Seconda prova Esami di Stato Alimenti e Alimentazione



Bibliografia: "Complementi di scienza dell'alimentazione", di Patrizia Cappelli e Vanna Vannucchi, editore: Zanichelli. 
Data originaria di pubblicazione: 21/3/09 h. 7:30:00




 





Argomenti News Correlati

Alimentazione e SaluteDietologiaGlucidi o CarboidratiLipidi o GrassiProtidi o ProteineSali Minerali e AcquaTemi svolti Esami di StatoVitamine



Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Se ritieni che il linguaggio sia inopportuno clicca sul link qui sotto e compila il form scrivendo: il tuo Nick, il Testo del Commento o Articolo Non Idoneo, il Nick dell'Autore del Commento, il Titolo dell'Articolo a cui si riferisce il Commento (ndr: Copia e Incolla con il mouse). Grazie per la tua collaborazione.
Segnala a WebprofSegnala Commento o Articolo Non Idoneo a Webprof

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Tutto sui principi nutritivi e le loro modificazioni in cottura (Voto: 1)
di 41C_Thomas il Mercoledi, 29 Aprile 2009 (18:50:09)
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Ciao betu! hai fatto un buon elaborato devo dire ....solo ke mi sarei soffermato di piu sulle trasformazioni in cottura dei principi. le mappe belle ma forse un attimo sintetiche . ho notato ke però nn hai parlato delle trasformazioni dei lipidi e dei sali minerali con la cottura cosa ke era meglio fare... tt sommato è un buon lavoro dai anke se potevi fare di meglio diciamo :) :) :)




Re: Tutto sui principi nutritivi e le loro modificazioni in cottura (Voto: 1)
di 41C_Snoopy il Venerdi, 8 Maggio 2009 (16:23:55)
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Un elaborato molto ben strytturato ed articolato. Completo in tutte le parti. Forse leggermente riassuntivo. Presenta un buon inizio ed un' adeguata conclusione. Bravo!!!




Re: Tutto sui principi nutritivi e le loro modificazioni in cottura (Voto: 1)
di 074C_Sangio il Venerdi, 8 Maggio 2009 (18:31:36)
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Questo si che è un elaborato ben fatto,forse uno dei migliori che ho letto oggi!!! Un inizio ben articolato, coerente e pieno di contenuti specifici e chiari! Anche la conclusione è pertinente e rispetta tutto quello che è la stesura dell'elaborato...quindi non ho nessuna critica da fare...voto elaborato 9




Re: Tutto sui principi nutritivi e le loro modificazioni in cottura (Voto: 1)
di 41C_Fra90 (francy.osio@hotmail.it) il Martedi, 12 Maggio 2009 (17:06:48)
(Info Utente | Invia un Messaggio)
un buon elaborato, le mappe erano chiare e concise. Ti sei dimenticata di parlare delle trasformazioni dei nutrienti durante la cottura!!!! comunque l'introduzione e la conclusione andava bene....continua così!!!



Warning: include(modules/News/box_destra.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.profscaglione.it/home/modules/News/article.php on line 562 Warning: include(modules/News/box_destra.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.profscaglione.it/home/modules/News/article.php on line 562 Warning: include(): Failed opening 'modules/News/box_destra.php' for inclusion (include_path='.:/php5.3/lib/php/') in /web/htdocs/www.profscaglione.it/home/modules/News/article.php on line 562
 

Avviso ai visitatori

Avviso importante per i visitatori

Tutti i servizi e le notizie offerti da profscaglione.it sono rigorosamente a carattere gratuito: nonostante la cura profusa dallo Staff sono possibili refusi ed errori di diversa natura; tali servizi vengono offerti così come sono e non si fornisce alcuna garanza sulla continuità degli stessi, che possono sempre essere sospesi od interrotti in qualsiasi momento.

Si tenga inoltre presente che la WebCommunityLab di profscaglione.it è un sito in parte frutto di attività didattica che, per la sua particolare natura, richiede a volte la pubblicazione di materiale non sempre corretto, sull'affidabilita` del quale non si fornisce alcuna garanzia.

Buona navigazione 



* Cerca Globale Sito *

block-cerca_centrale_rid





Con Sistema avanzato di Filtri per le singole Sezioni
e la possibilità (come su Google) di cercare due-tre termini ben precisi mettendoli tra le " " (virgolette: il sistema troverà tutti i documenti in cui le parole tra le virgolette compaiono tutte in quel preciso ordine).


Cerca nelle Notizie / News sulla Scuola

Cerca News Scuola
Notizie sulla Scuola


Cerca nei Forums

Cerca nei Forums
Forums Community


Cerca nelle News della WebCommunityLab

Cerca News WebCommunityLab
News della WebCommunityLab


Cerca in:
Enciclopedia Alimentazione


Cerca nella Enciclopedia Scienza degli Alimenti e Biologia
Enciclopedia Alimentazione


Cerca in:
Enciclopedia Cucina, Enologia
Salabar


Cerca nella Enciclopedia Tecnica dei Servizi, Pratica di Cucina, Enologia
Enciclopedia Tecnica dei Servizi,
Pratica di Cucina, Enologia


Cerca nella Sezione Ricette

Cerca nelle Ricette
Ricette Community


Cerca nella Sezione Alimenti

Cerca neigli Alimenti
Alimenti Community



 




* Prove Strutturate Alimentazione *


Prove Strutturate Alimentazione


Tutte le Categorie:

 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 1^ Pr. Al.ne - Chimica Organica Classi 1^ Pr. Al.ne - Chimica Organica
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 1^ Pr. Al.ne - Igiene Classi 1^ Pr. Al.ne - Igiene
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 1^ Pr. Al.ne - Principi Nutritivi Classi 1^ Pr. Al.ne - Principi Nutritivi
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 2^ Pr. Al.ne - Alimentazione Salute Classi 2^ Pr. Al.ne - Alimentazione Salute
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 2^ Pr. Al.ne - Conservazione Classi 2^ Pr. Al.ne - Conservazione
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 2^ Pr. Al.ne - Principi Nutritivi Classi 2^ Pr. Al.ne - Principi Nutritivi
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Alimenti accessori Classi 3^ Alim.ne - Alimenti accessori
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Alimenti Origine Animale Classi 3^ Alim.ne - Alimenti Origine Animale
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Alimenti Origine Vegetale Classi 3^ Alim.ne - Alimenti Origine Vegetale
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Alimenti: bevande Classi 3^ Alim.ne - Alimenti: bevande
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Conservazione Classi 3^ Alim.ne - Conservazione
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Dietologia Classi 3^ Alim.ne - Dietologia
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Merceologia Classi 3^ Alim.ne - Merceologia
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Qualità Classi 3^ Alim.ne - Qualità
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Ricette Classi 3^ Alim.ne - Ricette
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Metabolismo Classi 4^ Alim.ne - Metabolismo
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Prerequisiti Classi 4^ Alim.ne - Prerequisiti
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Glucidi Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Glucidi
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Lipidi Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Lipidi
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Protidi Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Protidi
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Sali, Acqua Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Sali, Acqua
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Vitamine Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Vitamine
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 5^ Alim.ne - Conservazione Alimenti Additivi Classi 5^ Alim.ne - Conservazione Alimenti Additivi
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 5^ Alim.ne - Dietologia Classi 5^ Alim.ne - Dietologia
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 5^ Alim.ne - Igiene Alimenti Classi 5^ Alim.ne - Igiene Alimenti
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 5^ Alim.ne - Trasformaz. Alteraz. Classi 5^ Alim.ne - Trasformaz. Alteraz.


Tutte le Classi:



Classi 1^:





Classi 2^:





Classi 3^:





Classi 4^:





Classi 5^:







Calcolo IMC - Fabbisogno Energetico


Calcolo dell' Indice di Massa Corporea (I.M.C.) o Body Mass Index (B.M.I.) e del Fabbisogno Energetico Giornaliero



Calcola l'Indice di Massa Corporea: I.M.C.


Calcola il Fabbisogno Energetico Giornaliero




Forums WebCommunityLab

Ultime dai Forums
Forum
Titolo Topic
AutoreVistoRisposteUltima Risposta

Clicca sul link per vedere l`argomento
  
ALIMENTI
Semola e semolato di grano duro
6676
2
Amministratore
Webprof

13 Apr 2021 h 17:54:22

Clicca sul link per vedere l`argomento
  
MICRORGANISMI E TOSSINFEZIONI
Alimenti e salmonella
75928
26
lm1920-1Es-N2...
04 Apr 2020 h 10:15:25

Clicca sul link per vedere l`argomento
  
MICRORGANISMI E TOSSINFEZIONI
Prevenzione salmonellosi
67124
25
lm1920-1Es-N1...
19 Mar 2020 h 16:16:16

Clicca sul link per vedere l`argomento
  
VITAMINE ACQUA E SALI MINERALI
Affumicamento
25374
4
cacao19
06 Jun 2019 h 13:10:23

Clicca sul link per vedere l`argomento
  
CHIMICA ORGANICA
Diidrossiacetone
21863
1
jibooty
04 Jun 2018 h 13:10:43

Clicca sul link per vedere l`argomento
  
VITAMINE ACQUA E SALI MINERALI
I FOLATI
21737
4
rokytall
01 May 2017 h 06:33:47

Clicca sul link per vedere l`argomento
  
VITAMINE ACQUA E SALI MINERALI
Additivi alimentari
14690
2
rokytall
19 Apr 2017 h 10:41:59

Clicca sul link per vedere l`argomento
  
DIETOLOGIA
Dieta equilibrata per adulti
16533
3
lus97
21 Mar 2016 h 17:27:22

Clicca sul link per vedere l`argomento
  
MICRORGANISMI E TOSSINFEZIONI
Classificazione microrganismi
36258
6
Paolo Esposit...
10 Sep 2015 h 17:39:21

Clicca sul link per vedere l`argomento
  
PREVENZIONE IGIENICO SANITARIA
igiene
35803
10
Paolo Esposit...
10 Sep 2015 h 17:33:39
Topics 1865 | Posts 11223 | Letture Totali 15280796
Risposte 9362 | Membri 1759
[ Vai ai Forums ]   [ Cerca nei Forums ]

>Guarda Indice Categorie Forums
 
5 Topics Più ConsultatiRisposteLetture
Top Topics: vai al relativo forumColesterolo92101719
Top Topics: vai al relativo forumtorcione5558959
Top Topics: vai al relativo forumFunzioni lipidi5445096
Top Topics: vai al relativo forumFunzioni delle proteine4965276
Top Topics: vai al relativo forumLARN Glucidi4847527

5 Membri Più AttiviGradoPosts
Top Membri WebCommunityLab063C_MirkoronzEccellente576
Top Membri WebCommunityLab062C_Nikyinfa07Buono141
Top Membri WebCommunityLab062G_SemiotBuono134
Top Membri WebCommunityLab51C_Smak91Buono132
Top Membri WebCommunityLab51C_DannyBuono125






Il Milionario di Alimentazione


Gioca al Milionario


Tutte le Classi:





Classi 1^:





Classi 2^:





Classi 3^:





Classi 4^:





Classi 5^:







Impiccato Alimentazione & Biologia



Classi:


Impiccato Classi Prime


Impiccato Classi Seconde


Impiccato Classi Terze


Impiccato Classi Quarte


Impiccato Classi Quinte




Cruciverba di Alimentazione


Cruciverba Alimentazione


Tutte le Classi:





Classi 1^:





Classi 2^:





Classi 3^:





Classi 4^:





Classi 5^:







Materiali Didattici Classi



Materiali Classi:


Materiali Classi Prime


Materiali Classi Seconde


Materiali Classi Terze


Materiali Classi Quarte


Materiali Classi Quinte


Materiali Diversi






 




Questo portale non è una testata giornalistica, è una pubblicazione aperiodica e non può quindi essere considerato
un prodotto editoriale ai sensi della Legge 7/3/01, n. 62.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta.
Tutti i materiali provenienti da http://it.wikipedia.org sono sotto licenza Creative Commons; tutto il resto: licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Italia (CC BY-NC-ND 3.0 IT)
La responsabilità  degli scritti (articoli, messaggi, interventi sui forum, ...) è dei relativi autori: al riguardo profscaglione.it declina ogni responsabilità.



Webmaster and Administrator: prof. Flavio Scaglione.

Generazione pagina: 0.786 secondi (454)




Toolbar orizzontale Ambineti WebCommunityLab di profScaglione.it al fondo delle pagine