Crea il tuo Account

Home Page
  Mi Piace WebCommunityLab  Segui WebCommunityLab  Cerca nel Sito Notizie Scuola Materiali Didattici News Community Forums Tuo Account
    



 
 Ti trovi in:Home Page > Ambiente Didattica-Alimentazione >  News WebCommunityLab

 

Navigazione Ambienti WebCommunityLab

Info-Statistiche
News Scuola
Didattica & Alimentazione
Social-Community
Giochi $ Svago
Help

 
 


Studenti Classi seconde:

Zinco

Articolo scritto da: 41C_Pulce90 il Mercoledi, 11 Gennaio 2006 (11:46:34)

-Sali Minerali e Acqua




Lo zinco è un elemento chimico con numero atomico 30, punto di fusione a 419,5°C e di ebollizione  a 906°C,,,





facebook diggita blink it segnalo tag on del.icio.us furl it search technorati Wi Live Save to YahooMyWeb reddit this oknotizie digg this   





Elemento chimico (Zn), numero atomico 30 con punto di fusione a 419,5 °C e di ebollizione a 906°C, reticolo cristallino esagonale. Lo zinco fu estratto dai minerali insieme al rame e impiegato in lega con questo (a costituire l'ottone) fin dall'antichità, sicuramente a partire dal 1000 a.C.; l'ottone ebbe poi larghissima diffusione per la produzione di monete e altri oggetti durante l'impero romano. Il metallo non legato, anche se forse casualmente già preparato precedentemente, venne descritto solo a partire dal 1400-1500, e da quell'epoca importato dalle Indie e dalla Cina che tra le prime lo conobbero, mentre solo nel 1740 ne iniziò la produzione industriale in Gran Bretagna, a opera di William e John Champion, a partire da calamina e poi da blenda. E' questo il minerale più importante per l'estrazione dello zinco ed è associato ai minerali di piombo. CARATTERISTICHE CHIMICHE E FISICHE: In natura, dove non si trova mai libero, ma in composti corrispondenti al suo stato di ossidazione, è un elemento non molto abbondante che costituisce circa lo 0,006-0,010% della crosta terrestre. Se ne conoscono molti minerali tra i quali i più importanti sono: il solfuro ZnS (blenda o sfalerite nella forma cubica, e wurtzite nella forma esagonale) e i suoi prodotti di alterazione (detti comunemente calamine). Questi minerali (e in particolare la blenda) sono molto frequentemente associati con minerali di piombo e ferro, e contengono spesso quantità non trascurabili di rame, cadmio, argento e oro; nei minerali grezzi sfruttabili il tenore in zinco è generalmente tra il 3 e il 10%. Lo zinco è un metallo bianco argenteo nella sua superficie fresca, più o meno fragile a temperatura ambiente in relazione al suo contenuto in impurezze e al tipo di lavorazione subito, ma facilmente lavorabile a 100-150°C. A temperatura ambiente l'aria secca ossida in superficie lo zinco che si ricopre di una sottile pellicola protettiva di ossido, mentre in presenza di umidità si ha la formazione di una pellicola protettiva più spessa di carbonato basico. Reagisce a freddo con il fluoro, ma solo in superficie, mentre con gli altri alogeni reagisce energicamente a temperature elevate. Mentre non reagisce né con il carbonio né con l'azoto, reagisce a caldo con lo zolfo solo se il miscuglio dei due elementi è finemente suddiviso. In acqua si ossida lentamente solo in superficie, mentre si discioglie nelle soluzioni acquose di cloro e di bromo, negli acidi diluiti nelle suluzioni fortemente alcaline, nonché negli acidi ossidanti concentrati come l'acido nitrico. Lo zinco purissimo peraltro, nonostante la sua posizione nella serie dei potenziali di riduzione, non viene praticamente attaccato a freddo dall'acido cloridrico concentrato; in presenza di impurezze però (tracce di rame, nichel, ferro ecc. nello zinco o nell'acido) l'attacco si verifica rapidamente con sviluppo di idrogeno. Lo zinco (in genere sotto forma di composti), pur potendo risultare leggermente tossico nell'uomo e per gli animali a dosi molto elevate,  è un elemento la cui presenza di tracce è indispensabile alla vita sia animale che vegetale. PREPARAZIONE INDUSTRIALE E IMPIEGHI: Il minerale più importante per l'estrazione dello zinco è la blenda che, come tutti gli altri minerali di questo metallo, è associata a minerali di piombo; prima della lavorazione occorre quindi procedere a una flottazione preliminare per separare i due tipi di minerale. La blenda così separata viene arrostita in appositi forni, in modo da eliminare gran parte dello zolfo e trasformare la blenda in ossido. La riduzione dell'ossido a metallo viene effettuata per via termica o per via elettrochimica. L'applicazione più importante dello zinco è quella del rivestimento protettivo del ferro e delle leghe ferrose (zincatura o galvanizzazione). Lo zinco infatti già per sé possiede una buona resistenza alla corrosione in aria e in acqua (pH tra 5 e 10), poiché si ricopre rapidamente di uno strato compatto protettivo di ossido e carbonato basico; in tal modo la zincatura impedisce per lungo tempo la corrosione del ferro, fino a che quest'ultimo non rimane quasi completamente scoperto. La zincatura  può essere effettuata per immersione dell'oggetto di ferro (o acciaio), preventivamente trattato con acidi e asciugato, in un bagno di zinco fuso mantenuto a circa 450°C. Molto importante è il procedimento di zincatura elettrolitica in soluzione acquosa, che impiega di solito bagni leggermente acidi contenenti solfato di zinco. Sempre nel settore della corrosione, lo zinco è impiegato sotto forma di polvere in vernici antiruggine. Altro importante campo di impiego è quello delle leghe. COMPOSTI: Lo zinco forma composti (sia organici che inorganici) praticamente solo in corrispondenza del suo stato di ossidazione. Il monossido di zinco (o semplicemente ossido di zinco), ZnO, costituisce impuro il minerale zincite; è un ossido e si discioglie facilmente negli acidi, con formazione dei corrispondenti sali di zinco, e nelle basi forti concentrate con formazione di zincati. E' il composto più importante dello zinco, largamente utilizzato nell'indusrtia della gomma (in particolare per i pneumatici) sia come componente del sistema di vulcanizzazione, sia come carica di rinforzo, oltre che nelle industrie delle vernici, plastiche, fibre e ceramiche come pigmento bianco e carica, in farmaceutica per la preparazione di pomate e unguenti, in chimica come catalizzatore e per la preparazione di altri composti di zinco. Il cloruro di zinco dà una soluzione acquosa fortemente acida per effetto dell'idrolisi. Il cloruro è un importante composto commerciale, largamente utilizzato per la sua solubilità delle sue soluzioni acquose (capaci tra l'altro di disciogliere sostanze come la Galleria: Cellulosacellulosa, l'amido e la caseina), come mordente, vulcanizzante, disinfettante e ignifugo nelle industrie cartarie, tessili, del legname; come catalizzatore e disidratante in chimica, nelle pile a secco, come antisettico in farmacia e in altri settori. Il solfuro di zinco ZnS costituisce impuro gli importanti minerali blenda e wurtzite. E' utilizzato come pigmento bianco nella produzione di vernici, carte, vetri, gomme ecc; impieghi più recenti si hanno in campo elettronico. Il solfato di zinco è un importante composto commrciale, utilizzato nell'industria delle fibre sintetiche, come disinfettante, ignifugo per legno e tessuti, nelle pile a secco, in medicina e in altri campi. LEGHE DI ZINCO: Sono così definibili le leghe in cui lo zinco è il principale elemento di alligazione. Le leghe da fonderia più importanti sono note sotto il nome Zama, seguito da un numero che ne identifica il tipo; contengono alluminio, rame e piccole quantità di altri elementi, tra cui in particolare il magnesio e il ferro. Le applicazioni delle leghe dello zama si ritrovano in un gran numero di oggetti di uso comune (parti di auto e motoveicoli, elettrodomestici). 

 

Allegati o Link utili:

Bibliografia / Sitografia: Enciclopedia L'Universale, Garzantini



 


Argomenti:




Argomenti News Correlati

Alimentazione e Salute



Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Se ritieni che il linguaggio sia inopportuno clicca sul link qui sotto e compila il form scrivendo: il tuo Nick, il Testo del Commento o Articolo Non Idoneo, il Nick dell'Autore del Commento, il Titolo dell'Articolo a cui si riferisce il Commento (ndr: Copia e Incolla con il mouse). Grazie per la tua collaborazione.
Segnala a WebprofSegnala Commento o Articolo Non Idoneo a Webprof

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Zinco (Voto: 1)
di 41C_Daniel il Giovedi, 19 Gennaio 2006 (13:43:28)
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Brava stefy è molto approfondito e preciso




Re: Zinco (Voto: 1)
di 41C_Ely il Martedi, 24 Gennaio 2006 (13:26:52)
(Info Utente | Invia un Messaggio)
complimenti!!!hai scritto un articolo devvero molto approfondito e interessante. sei riuscita ad spiegare benissimo ogni paragrafo specificando tutte le funzioni.




Re: Zinco (Voto: 1)
di 41C_Ale il Martedi, 24 Gennaio 2006 (13:26:53)
(Info Utente | Invia un Messaggio)
complimenti Stefania....! E' un articolo davvero molto completo ma soprattutto interessante e istruttivo.Poi all'inizio di ogni paragrafo hai fatto il titolo.Davvero molto bello!




Re: Zinco (Voto: 1)
di 41C_Summer il Martedi, 24 Gennaio 2006 (13:28:31)
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Secondo me il tuo articolo è completo e molto approfondito nell'ambito però della sua produzione e del suo impiego ma soprattutto nel settore in cui viene utilizzato....mentre doveva interessare maggiormente il settore alimentare...




Re: Zinco (Voto: 1)
di 41C_Sandra il Martedi, 24 Gennaio 2006 (13:34:54)
(Info Utente | Invia un Messaggio)
il tuo lavoro è molto approfondito e completo!!!hai saputo descrivere molto bene lo zinco!!!complimenti!!!!!!!!!!!!




Re: Zinco (Voto: 1)
di 41C_Sandra il Martedi, 24 Gennaio 2006 (13:35:01)
(Info Utente | Invia un Messaggio)
il tuo lavoro è molto approfondito e completo!!!hai saputo descrivere molto bene lo zinco!!!complimenti!!!!!!!!!!!!




Re: Zinco (Voto: 1)
di 41C_Sandra il Martedi, 24 Gennaio 2006 (13:35:20)
(Info Utente | Invia un Messaggio)
il tuo lavoro è molto approfondito e completo!!!hai saputo descrivere molto bene lo zinco!!!complimenti!!!!!!!!!!!!



Warning: include(modules/News/box_destra.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.profscaglione.it/home/modules/News/article.php on line 562 Warning: include(modules/News/box_destra.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.profscaglione.it/home/modules/News/article.php on line 562 Warning: include(): Failed opening 'modules/News/box_destra.php' for inclusion (include_path='.:/php5.3/lib/php/') in /web/htdocs/www.profscaglione.it/home/modules/News/article.php on line 562
 

Avviso ai visitatori

Avviso importante per i visitatori

Tutti i servizi e le notizie offerti da profscaglione.it sono rigorosamente a carattere gratuito: nonostante la cura profusa dallo Staff sono possibili refusi ed errori di diversa natura; tali servizi vengono offerti così come sono e non si fornisce alcuna garanza sulla continuità degli stessi, che possono sempre essere sospesi od interrotti in qualsiasi momento.

Si tenga inoltre presente che la WebCommunityLab di profscaglione.it è un sito in parte frutto di attività didattica che, per la sua particolare natura, richiede a volte la pubblicazione di materiale non sempre corretto, sull'affidabilita` del quale non si fornisce alcuna garanzia.

Buona navigazione 



* Cerca Globale Sito *

block-cerca_centrale_rid





Con Sistema avanzato di Filtri per le singole Sezioni
e la possibilità (come su Google) di cercare due-tre termini ben precisi mettendoli tra le " " (virgolette: il sistema troverà tutti i documenti in cui le parole tra le virgolette compaiono tutte in quel preciso ordine).


Cerca nelle Notizie / News sulla Scuola

Cerca News Scuola
Notizie sulla Scuola


Cerca nei Forums

Cerca nei Forums
Forums Community


Cerca nelle News della WebCommunityLab

Cerca News WebCommunityLab
News della WebCommunityLab


Cerca in:
Enciclopedia Alimentazione


Cerca nella Enciclopedia Scienza degli Alimenti e Biologia
Enciclopedia Alimentazione


Cerca in:
Enciclopedia Cucina, Enologia
Salabar


Cerca nella Enciclopedia Tecnica dei Servizi, Pratica di Cucina, Enologia
Enciclopedia Tecnica dei Servizi,
Pratica di Cucina, Enologia


Cerca nella Sezione Ricette

Cerca nelle Ricette
Ricette Community


Cerca nella Sezione Alimenti

Cerca neigli Alimenti
Alimenti Community



 




* Prove Strutturate Alimentazione *


Prove Strutturate Alimentazione


Tutte le Categorie:

 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 1^ Pr. Al.ne - Chimica Organica Classi 1^ Pr. Al.ne - Chimica Organica
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 1^ Pr. Al.ne - Igiene Classi 1^ Pr. Al.ne - Igiene
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 1^ Pr. Al.ne - Principi Nutritivi Classi 1^ Pr. Al.ne - Principi Nutritivi
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 2^ Pr. Al.ne - Alimentazione Salute Classi 2^ Pr. Al.ne - Alimentazione Salute
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 2^ Pr. Al.ne - Conservazione Classi 2^ Pr. Al.ne - Conservazione
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 2^ Pr. Al.ne - Principi Nutritivi Classi 2^ Pr. Al.ne - Principi Nutritivi
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Alimenti accessori Classi 3^ Alim.ne - Alimenti accessori
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Alimenti Origine Animale Classi 3^ Alim.ne - Alimenti Origine Animale
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Alimenti Origine Vegetale Classi 3^ Alim.ne - Alimenti Origine Vegetale
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Alimenti: bevande Classi 3^ Alim.ne - Alimenti: bevande
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Conservazione Classi 3^ Alim.ne - Conservazione
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Dietologia Classi 3^ Alim.ne - Dietologia
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Merceologia Classi 3^ Alim.ne - Merceologia
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Qualità Classi 3^ Alim.ne - Qualità
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 3^ Alim.ne - Ricette Classi 3^ Alim.ne - Ricette
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Metabolismo Classi 4^ Alim.ne - Metabolismo
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Prerequisiti Classi 4^ Alim.ne - Prerequisiti
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Glucidi Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Glucidi
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Lipidi Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Lipidi
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Protidi Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Protidi
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Sali, Acqua Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Sali, Acqua
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Vitamine Classi 4^ Alim.ne - Principi Alimentari Vitamine
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 5^ Alim.ne - Conservazione Alimenti Additivi Classi 5^ Alim.ne - Conservazione Alimenti Additivi
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 5^ Alim.ne - Dietologia Classi 5^ Alim.ne - Dietologia
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 5^ Alim.ne - Igiene Alimenti Classi 5^ Alim.ne - Igiene Alimenti
 clicca sul link per vedere le Prove di questa Categoria ;-) : Classi 5^ Alim.ne - Trasformaz. Alteraz. Classi 5^ Alim.ne - Trasformaz. Alteraz.


Tutte le Classi:



Classi 1^:





Classi 2^:





Classi 3^:





Classi 4^:





Classi 5^:







Calcolo IMC - Fabbisogno Energetico


Calcolo dell' Indice di Massa Corporea (I.M.C.) o Body Mass Index (B.M.I.) e del Fabbisogno Energetico Giornaliero



Calcola l'Indice di Massa Corporea: I.M.C.


Calcola il Fabbisogno Energetico Giornaliero




Forums WebCommunityLab

Ultime dai Forums
Forum
Titolo Topic
AutoreVistoRisposteUltima Risposta

Clicca sul link per vedere l`argomento
  
ALIMENTI
Semola e semolato di grano duro
6860
2
Amministratore
Webprof

13 Apr 2021 h 17:54:22

Clicca sul link per vedere l`argomento
  
MICRORGANISMI E TOSSINFEZIONI
Alimenti e salmonella
76521
26
lm1920-1Es-N2...
04 Apr 2020 h 10:15:25

Clicca sul link per vedere l`argomento
  
MICRORGANISMI E TOSSINFEZIONI
Prevenzione salmonellosi
67704
25
lm1920-1Es-N1...
19 Mar 2020 h 16:16:16

Clicca sul link per vedere l`argomento
  
VITAMINE ACQUA E SALI MINERALI
Affumicamento
25717
4
cacao19
06 Jun 2019 h 13:10:23

Clicca sul link per vedere l`argomento
  
CHIMICA ORGANICA
Diidrossiacetone
22132
1
jibooty
04 Jun 2018 h 13:10:43

Clicca sul link per vedere l`argomento
  
VITAMINE ACQUA E SALI MINERALI
I FOLATI
21938
4
rokytall
01 May 2017 h 06:33:47

Clicca sul link per vedere l`argomento
  
VITAMINE ACQUA E SALI MINERALI
Additivi alimentari
14823
2
rokytall
19 Apr 2017 h 10:41:59

Clicca sul link per vedere l`argomento
  
DIETOLOGIA
Dieta equilibrata per adulti
16641
3
lus97
21 Mar 2016 h 17:27:22

Clicca sul link per vedere l`argomento
  
MICRORGANISMI E TOSSINFEZIONI
Classificazione microrganismi
36659
6
Paolo Esposit...
10 Sep 2015 h 17:39:21

Clicca sul link per vedere l`argomento
  
PREVENZIONE IGIENICO SANITARIA
igiene
36686
10
Paolo Esposit...
10 Sep 2015 h 17:33:39
Topics 1865 | Posts 11223 | Letture Totali 15404269
Risposte 9362 | Membri 1759
[ Vai ai Forums ]   [ Cerca nei Forums ]

>Guarda Indice Categorie Forums
 
5 Topics Più ConsultatiRisposteLetture
Top Topics: vai al relativo forumColesterolo92103491
Top Topics: vai al relativo forumtorcione5559593
Top Topics: vai al relativo forumFunzioni lipidi5446503
Top Topics: vai al relativo forumFunzioni delle proteine4965686
Top Topics: vai al relativo forumLARN Glucidi4848721

5 Membri Più AttiviGradoPosts
Top Membri WebCommunityLab063C_MirkoronzEccellente576
Top Membri WebCommunityLab062C_Nikyinfa07Buono141
Top Membri WebCommunityLab062G_SemiotBuono134
Top Membri WebCommunityLab51C_Smak91Buono132
Top Membri WebCommunityLab51C_DannyBuono125






Il Milionario di Alimentazione


Gioca al Milionario


Tutte le Classi:





Classi 1^:





Classi 2^:





Classi 3^:





Classi 4^:





Classi 5^:







Impiccato Alimentazione & Biologia



Classi:


Impiccato Classi Prime


Impiccato Classi Seconde


Impiccato Classi Terze


Impiccato Classi Quarte


Impiccato Classi Quinte




Cruciverba di Alimentazione


Cruciverba Alimentazione


Tutte le Classi:





Classi 1^:





Classi 2^:





Classi 3^:





Classi 4^:





Classi 5^:







Materiali Didattici Classi



Materiali Classi:


Materiali Classi Prime


Materiali Classi Seconde


Materiali Classi Terze


Materiali Classi Quarte


Materiali Classi Quinte


Materiali Diversi






 




Questo portale non è una testata giornalistica, è una pubblicazione aperiodica e non può quindi essere considerato
un prodotto editoriale ai sensi della Legge 7/3/01, n. 62.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta.
Tutti i materiali provenienti da http://it.wikipedia.org sono sotto licenza Creative Commons; tutto il resto: licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Italia (CC BY-NC-ND 3.0 IT)
La responsabilità  degli scritti (articoli, messaggi, interventi sui forum, ...) è dei relativi autori: al riguardo profscaglione.it declina ogni responsabilità.



Webmaster and Administrator: prof. Flavio Scaglione.

Generazione pagina: 0.434 secondi (410)




Toolbar orizzontale Ambineti WebCommunityLab di profScaglione.it al fondo delle pagine