Crea il tuo Account

Home Page
  Mi Piace WebCommunityLab  Segui WebCommunityLab  Cerca nel Sito Notizie Scuola Materiali Didattici News Community Forums Tuo Account
    



 
 Ti trovi in:Home Page > Ambiente Notizie-Scuola  >  News Scuola

Riconoscimenti profScaglione.it

©

Info Utenti

Login

Nickname:
Password:
Login:

 

Social Registration Registrati
Passa da qui se hai già un account su Facebook

Termini di Servizio

Clicca su Accetto Termini Servizio per la loro accettazione e per dichiarare di avere almeno 13 anni: ti compariranno i loghi Social con cui potrai registrarti istantaneamente!


 

Ciao Utente Anonimo



Registrati direttamente qua su profScaglione.it

   Registrati


Hai perso la tua Password?




 

Guarda Lista Membri WebCommunityLab
Utenti

Membri del Sito:
Ultimi Membri Registrati alla WebCommunityLab Ultimo registrato:
     peppelarosa 
Numero totale Membri WebCommunityLab Complessivi: 1687

Persone Online:
Numero degli Ospiti Online in questo momento Ospiti: 54

Traffico:



Navigazione Sito

 Ambienti 
 HOME PAGE
 Ambienti
 Info-Statistiche
 Notizie-Scuola
 Didattica-Alimentazione
 Social-Community
 Giochi-Svago
 Aiuto-Risorse
 Info 
 Info-Statistiche
 Dedica Sito
 Chi siamo?
 Riconoscimenti
 Staff
 Contattaci
 Mappa Sito I
 Mappa Sito II
 Raccomanda il Sito
 Progetto_El_Awards2
 Presentazione WebCommunityLab
 Progetti
 Fai Proposte sui Progetti
 Partecipa alla WebCommunity
 Privacy
 TerminiServizio
 Bibliografia-Crediti
 Rss Notizie Scuola
 Rss Community
 Rss Enciclopedie Vocaboli
 Rss Ricette Community
 Rss Alimenti Community
 Rss Video YouTube
 Sistema Ricerca Globale
 Statistiche 
 Info-Statistiche
 Ricette più Viste
 Ricette più Votate
 Alimenti più Visti
 Alimenti più Votati
 Statistiche Forum
 Top Ten
 Sistema Ricerca Globale
 News Scuola 
 Notizie-Scuola
 News Scuola
 Argomenti Notizie Scuola
 News Ctg Prof
 News Ctg Stud-Prof
 News Ctg Studenti
 News Ctg Genitori-Stud
 News Ctg Presidi
 News Ctg Scuole
 News Ctg ATA
 News Ctg IPSSAR Nembro
 News Ctg Tutti
 Archivio Notizie Scuola
 Tags Scuola
 Forum Esami di Stato
 Forum Nuovi IPSSAR
 Sistema Ricerca Globale
 Didattica 
 Didattica-Alimentazione
 News Alimentazione
 Argomenti Alimentazione
 News Ctg Classi 1^
 News Ctg Classi 2^
 News Ctg Classi 3^
 News Ctg Classi 4^
 News Ctg Classi 5^
 News Ctg Tutte le Classi
 News Novità Sito
 Archivio News Alimentazione
 Enciclopedie
 Prove Strutturate
 Interrogatore
 Forums
 Mappa Ipertestuale Alimentazione Classe 5^
 Tags Alimentazione
 Ricette
 Alimenti
 Cruciverba-Alimentazione
 Impiccato Cl. 1^
 Impiccato Cl. 2^
 Impiccato Cl. 3^
 Impiccato Cl. 4^
 Impiccato Cl. 5^
 Calcolo I.M.C.
 Fabbisogni Energia
 Equivalenze
 Acronimi
 Sistema Ricerca Globale
 Social-Community 
 Social-Community
 Fan-Facebook-Twitter
 Il Tuo Account
 Messenger
 The Wall - Muro
 Messaggi Privati
 Chat
 Poesie
 Racconti Narrativa
 Guestbook Sito
 Cartoline Virtuali
 Citazioni
 Barzellette
 Sistema Ricerca Globale
 Giochi 
 Giochi-Svago
 Tris
 Impiccato Cl. 1^
 Impiccato Cl. 2^
 Impiccato Cl. 3^
 Impiccato Cl. 4^
 Impiccato Cl. 5^
 Scacchi
 MasterMind
 Sudoku
 Coloku
 Cruciverba-Alimentazione
 Cerca Parole
 Sistema Ricerca Globale
 Svago e Relax 
 Giochi-Svago
 Barzellette
 Ricette
 Citazioni
 Cani
 Gatti
 Pesci
 Uccelli
 Rettili
 Automobili
 FIFA World Cup
 Sistema Ricerca Globale
 Aiuto 
 Aiuto-Risorse
 Come_Registrarsi
 Aiuto Online
 Contattaci
 Invio Files Materiali
 Sistema Ricerca Globale
 Cerca in Acronimi
 Cerca in Barzellette
 Cerca in Poesie Amore
 Cerca in Altre Poesie
 Cerca Utenti
 Cerca Notizie Scuola
 Cerca News Community
 Cerca nei Forums
 Cerca in Ricette
 Cerca in Alimenti
 Cerca in Enciclopedia Alimenti
 Cerca in Enc. TSPC-TSPS
 Cerca in Gallery Multimediale
 Risorse 
 Aiuto-Risorse
 Crea Password
 Codice Fiscale
 Whois
 Nuke Generator
 GUIstuff
 Nuke Tools
 PHP-Nuke Tools
 Flash Tools
 Style Tools
 Crea Bottoni
 Creazione Banner
 Testo Scorrevole
 Testo 3d
 Convertitore Date Unix
 Byteconverter
 Sistema Ricerca Globale
 Partecipa 
 Partecipa alla WebCommunity
 News Alimentazione
 Invio Files Materiali
 Invia Vocabolo Enciclopedia
 Invia Ricetta
 Invia Alimento
 Invia Tuo Muro
 Invia Tua Poesia
 Invia Barzelletta
 Invia Tuo Link
 Invia Img x Gallery
 Fai Proposte sui Progetti
 Segnala o Consiglia
 Sistema Ricerca Globale

Ricerca Globale





La News Scuola più letta del mese

Mi spiace ma in questo mese non sono state pubblicate News

Ci spiace ma in questo mese non sono ancora state pubblicate News

Social

Condividi WebCommunityLab su
Facebook e Twitter


la WebCommunityLab è su Facebook!

Diventa Fan della WebCommunityLab:


la WebCommunityLab è su Twitter!


Guarda il canale wcl su YouTube!

Vai alla pagina della WebCommunityLab su YouTube

 

Tags Cloud Scuola


programma ministeriale di Laboratorio Servizi Gastronomici Cucina curricolo e raccordo Nuovi Istituti Professionali chiarimenti DM n.42 del 8 aprile 2009 scuola digitale 2012 catena alberghiera protocolli intesa relazione del tutor cellulari video maturita` 2010 Giovani per la Pace poster viventi Regolamento accorpamento classi di concorso scuola 2.0 scuole secondarie simulazione seconda prova Esame di Stato comprensione e produzione in lingua straniera Nota n.1478 9.3.2012 finalita` specifiche biologia biennio tema traccia esame di stato alberghiero tetti di spesa libri di testo territorio fondazione Veronesi mobilita`Nota Prot. n. AOODGPER 1682 del 5 marzo 2012 Programmi Ministeriali Istituti Enogastronomia Ospitalita` codici abilitazioni classi di concorso scuola valutazione di Consiglio di Istituto documento del 15 maggio temi tracce esame di stato

Categorie News Scuola


Studenti Prof
Studenti
Prof Insegnanti
Tutti
Ipssar Nembro
Dirigenti Presidi
Scuole Istituti
Genitori Studenti
ATA Amministrativi Bidelli

Argomenti News Scuola


Ultime
Normativa Scolastica
IPSSAR
Tracce Temi Esami di Stato
Società
Esami di Stato - Maturità
Istituti Professionali
Europa
Diversamente Abili
Orientamento Scolastico
Note Ministero
TIC e Tecnologie Digitali
Sistema Informativo MIUR, AT ex USP
Concorsi Scuola
Istituti Enogastronomia Ospitalita` Alberghiera ex Ipssar
Web Accessibile
Graduatorie Docenti
Istituti Tecnici
Funzione Pubblica

News casuale profscaglione.it


Scuola, il ministro Fioroni firma l'Ordinanza Ministeriale sulle attività di recupero dei debiti ... (per saperne di più clicca su Leggi tutto).

Argomento Casuale Scuola

Società

Cerca in:
Società

Conferenza Mondiale `Science for Peace`: Umberto Veronesi invita i `poster viventi` dei giovani di GPace
GPace - Giovani per la Pace: la più grande bandiera della Pace del mondo
Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

News casuali sulla scuola

News casuale scuola
Giovedì, 16 giugno 2016
Tema Maturità Esame di stato - Istituto alberghiero Traccia uscita Seconda prova: Alimenti e Alimentazione M508 anno 2015 A.S. 2014/15 IPSSAR Scuola alberghiera

Lunedì, 29 febbraio 2016
Materie Esami Maturità Esame di stato 2016 Istituto alberghiero Seconda prova scritta Maturita A.S. 2015/16 IPSSAR Scuola alberghiera Enogastronomia Uscite

Giovedì, 18 giugno 2015
Previsioni Traccia Alimentazione Alberghiero Seconda prova scritta IPSSAR 2015 Alimenti e Alimentazione Maturita` Esami di Stato 2014/15

Giovedì, 04 giugno 2015
Commissioni Esami di Stato 2015 Maturità: uscite le commissioni con i commissari esterni e presidenti provincia di Bergamo a.s. 14/15

Giovedì, 29 gennaio 2015
Materie Esami Maturità Esame di stato 2015 Istituto alberghiero Seconda prova scritta Maturita A.S. 2014/15 IPSSAR Scuola alberghiera Maturità prove Uscite Enogastronomia

Archivio

Ultime News Scuola per ogni Categoria

Studenti Prof
Clicca sul link per Leggere la NewsGlobal Junior Challenge 2017 - 8^ edizione
Clicca sul link per Leggere la NewsMaterie Esami Maturità Esame di stato 2017 Istituto alberghiero Seconda prova scritta Maturita A.S. 2016/17 IPSSAR Scuola alberghiera Enogastronomia Uscite

Studenti
Clicca sul link per Leggere la NewsTema Maturità Esame di Stato Istituto Alberghiero Opzione Pasticceria Traccia uscita Seconda prova: Alimenti e Alimentazione M508 A.S. 2014/15 IPSSAR Scuola alberghiera
Clicca sul link per Leggere la NewsTraccia Simulazione Ministero Seconda prova Esami di Stato Alimentazione Alberghiero IPSSAR Enogastronomia 2015

Prof Insegnanti
Clicca sul link per Leggere la NewsDiscipline caratterizzanti i singoli corsi di studio sulle quali si svolgeranno le seconde prove scritte degli Esami di Stato 2014/15 Licei
Clicca sul link per Leggere la NewsDiscipline caratterizzanti i singoli corsi di studio sulle quali si svolgeranno le seconde prove scritte degli Esami di Stato 2014/15 Istituti Tecnici

Tutti
Clicca sul link per Leggere la NewsCaratteristiche WebCommunityLab
Clicca sul link per Leggere la NewsLa didattica nella WebCommunityLab

Ipssar Nembro
Clicca sul link per Leggere la NewsElezioni RSU 2006 IPSSAR Nembro: confronto con il 2003
Clicca sul link per Leggere la NewsScuola chiusa anche domani, sabato 28 gennaio'06

Dirigenti Presidi
Clicca sul link per Leggere la NewsAspetti finanziari, organizzazione, gestione laboratori tecnico pratici cucina e sala Istituti alberghieri IPSSAR >> Istituti Enogastronomia Ospitalita` Alberghiera
Clicca sul link per Leggere la NewsNuove norme in materia disciplinare Dirigenti scolastici: infrazioni, sanzioni e sospensione cautelare di cui al decreto legislativo 27/10/09, n. 150

Scuole Istituti
Clicca sul link per Leggere la NewsEsami di Stato di istruzione secondaria di secondo grado Commissioni di esame Presentazione domande on line - scheda modello ES-1
Clicca sul link per Leggere la NewsAlternanza scuola lavoro nelle classi quinte degli istituti professionali e alberghieri (IPSSAR) attivate nel corrente anno scolastico 2010/11

Genitori Studenti
Clicca sul link per Leggere la NewsIscrizioni Scuole Infanzia e Scuole ogni ordine e grado per anno scolastico 12/13 Scuole secondarie superiori di secondo grado C.M. n. 110 29/12/11
Clicca sul link per Leggere la NewsIscrizioni alle scuole dell'infanzia e alle scuole di ogni ordine e grado per l'anno scolastico 2011/2012 Scuole secondarie superiori di secondo grado - C.M. n. 101 30/12

ATA Amministrativi Bidelli
Clicca sul link per Leggere la NewsNuove norme in materia disciplinare Personale ATA: infrazioni, sanzioni disciplinari e sospensione cautelare di cui al decreto legislativo 27/10/09, n. 150

Ultime Scuola dal Forum

Forums

posterModalità di svolgimento seconda prova Esami di Stato 2014/15
posterCompenso commissari interni su due commissioni
posterAutorizzazione utilizzo mezzo proprio Commissario Esami
posterProgrammi Ministeriali Italiano e Storia classi 1^ e 2^
posterCompenso commissari esterni non in servizio

Cerca News Scuola

Cerca News Scuola
Ricerca in:



Cerca nelle News-RSS

Cerca nei feed

Indice Downloads


-Classi 1^ (4)

--Esercitazioni di Laboratorio (2)

Materiali Didattici Classi (2)

-Classi 3^ (9)

-Istituti Professionali (4)

-Mobilità personale scuola (1)

-Software Utili (5)

-Verifiche Scritte (7)

Pubblicazioni (4)

Software Didattici (5)

-Software (1)


WebCommunityLab Mobile

WebCommunityLab di profScaglione.it è anche Mobile: le ultime 10 `News del Sito` e le ultime 10 `News della WebCommunityLab`, direttamente da cellulari, palmari e smartphone, attraverso delle pagine `leggere` create appositamente per questo scopo! Da non usare con il normale pc!
Questo è il link da digitare sul tuo Cellulare:
www.profscaglione.it/mobile

Ultimi Video Ufficiali

Count Down

Alla Fine della Scuola mancano .....
6 anni, 174 giorni, 19 ore, 24 minuti, 51 secondi fa


Post-it Mail
Hai letto una scadenza importante? Se sei un membro della Community puoi inviarti in automatico una email uno o più giorni prima con: `Post-it Mail`, servizio gratuito della WebCommunityLab!

Categoria Casuale Video Utili
Sicurezza in Rete

Sicurezza in Rete

Argomenti WebCommunityLab


Notizie
Vacanze
Novità
Nuovi Moduli
Nuovi Blocchi
Novità Forum
Nuovi Addon

  
 

Navigazione Ambienti WebCommunityLab

Info-Statistiche
News Scuola
Didattica & Alimentazione
Social-Community
Giochi $ Svago
Help

 


Studenti Prof:

Uso dei cellulari a scuola e sanzioni disciplinari


Postato/Ultima modifica il: Giovedi, 15 Marzo 2007 (22:31:37)
Argomento: Normativa Scolastica
-Normativa Scolastica




 

Uso dei cellulari a scuola e sanzioni disciplinari
In sintesi il decalogo delle novità contenute nelle linee guida emanate oggi dal ministro Giuseppe Fioroni
Roma, 15 marzo 2007

 

  1. L'uso dei cellulari da parte degli studenti, durante lo svolgimento delle attività didattiche, è vietato. Il divieto deriva dai doveri sanciti dallo Statuto delle studentesse e degli studenti (D.P.R. n. 249/1998).
  2. La violazione di tale divieto configura un'infrazione disciplinare rispetto alla quale la scuola è tenuta ad applicare apposite sanzioni.
  3. Si ribadisce che le sanzioni disciplinari applicabili devono essere individuate da ciascuna istituzione scolastica autonoma all'interno dei regolamenti di istituto in modo tale da garantire, con rigore ed in maniera efficace, il rispetto delle regole, della cultura della legalità e della convivenza civile.
  4. Le scuole sono chiamate a verificare che i regolamenti di istituto contengano sanzioni idonee e conformi con quanto previsto dalla normativa vigente.
  5. Il Ministero metterà a disposizione delle scuole esempi di regolamenti di istituto sul sito internet www.pubblica.istruzione.it
  6. Il divieto di utilizzare il telefono cellulare, durante le attività di insegnamento e di apprendimento, vale anche per il personale docente, come già previsto con precedente circolare ministeriale (n. 362 del 25 agosto 1998) .
  7. Grazie allo schema di modifiche normative predisposte, che il Ministro Fioroni si impegna a proporre in Consiglio dei Ministri, si introdurrà una semplificazione ed una maggiore rapidità delle procedure per l'irrogazione e l'impugnazione delle sanzioni disciplinari.
  8. Nei casi di particolare ed estrema gravità, in cui vi siano fatti di rilevanza penale o situazioni di pericolo per l'incolumità delle persone, anche riconducibili ad episodi di violenza fisica o psichica o a gravi fenomeni di "bullismo", sarà possibile applicare, a seguito dell'approvazione delle modifiche normative proposte, sanzioni più rigorose che potranno condurre anche alla non ammissione allo scrutinio finale o all'esame di Stato conclusivo del corso di studi.
  9. Si preannuncia l'introduzione normativa della possibilità per ciascuna scuola di richiedere alle famiglie di sottoscrivere, ad inizio d'anno, un "patto sociale di corresponsabilità" verso i propri figli. Questo accordo conterrà una definizione condivisa di diritti e doveri tra famiglie e scuola.
  10. Dirigenti, docenti e personale tecnico e amministrativo hanno doveri deontologici e professionali sia di vigilanza sui comportamenti degli studenti in tutti gli spazi scolastici che di tempestiva segnalazione alle autorità competenti di eventuali infrazioni. L'inosservanza di questo dovere è materia di valutazione disciplinare.

(Fonte: http://www.pubblica.istruzione.it/news/2007/decalogo07.shtml)




facebook diggita blink it segnalo tag on del.icio.us furl it search technorati Wi Live Save to YahooMyWeb reddit this oknotizie digg this   



Questo il testo integrale del documento: "Linee di indirizzo ed indicazioni in materia di utilizzo di "telefoni cellulari" e di altri dispositivi elettronici durante l'attività didattica"
 
1
Il Ministro della Pubblica Istruzione
Roma, 15 marzo 2007 Prot. n. 30/dip./segr.
Ai Direttori Generali Regionali
Loro Sedi
Ai Dirigenti degli Uffici scolastici provinciali
Loro Sedi
Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Bolzano
Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Trento
All'Intendente Scolastico per la Scuola in lingua tedesca
Bolzano
All'Intendente Scolastico per la Scuola Località Ladine
Bolzano
Al Sovrintendente degli studi per la Regione Valle D'Aosta
Aosta
Per conoscenza:
Ai dirigenti delle istituzioni
scolastiche autonome
 
2
OGGETTO: linee di indirizzo ed indicazioni in materia di utilizzo di “telefoni
cellulari” e di altri dispositivi elettronici durante l’attività didattica, irrogazione
di sanzioni disciplinari, dovere di vigilanza e di corresponsabilità dei genitori e
dei docenti.
I recenti fatti di cronaca che hanno interessato la scuola, dalla trasgressione
delle più banali regole di convivenza sociale (uso improprio dei telefonini cellulari
e altri comportamenti di disturbo allo svolgimento delle lezioni) fino agli episodi di
bullismo e di violenza, riguardano situazioni che, seppure enfatizzate dai media,
non devono essere sottovalutate. Rappresentano infatti il rischio del dilagare di un
processo di progressiva caduta sia di una cultura del rispetto delle regole che della
consapevolezza che la libertà dei singoli debba trovare un limite nella libertà degli
altri.
Di fronte a ciò la scuola è una risorsa fondamentale in quanto assume il
ruolo di luogo di crescita civile e culturale per una piena valorizzazione della
persona, rafforzando l’esistenza di una comunità educante in cui ragazzi e adulti,
docenti e genitori, vengano coinvolti in un’alleanza educativa che contribuisca ad
individuare non solo contenuti e competenze da acquisire ma anche obiettivi e
valori da trasmettere per costruire insieme identità, appartenenza, e responsabilità.
Al raggiungimento di tali finalità concorre l’autonomia scolastica,
costituzionalmente riconosciuta che, avendo superato l’impostazione
esclusivamente centralistica dell’educazione e della formazione del cittadino,
consente alla singola istituzione scolastica di concertare, confrontarsi, costruire
accordi, creare lo spazio in cui famiglie, studenti, operatori scolastici si ascoltano,
assumono impegni e responsabilità, condividono un percorso di crescita umana e
civile della persona.
Il Ministro della Pubblica Istruzione

3
Un’educazione efficace dei giovani è il risultato di un’azione coordinata tra
famiglia e scuola, nell’ottica della condivisione di principi ed obiettivi, evitando
quei conflitti che hanno sempre gravi conseguenze sull’efficacia del processo
formativo.
Di conseguenza tutte le componenti scolastiche nelle quali si esprime
l’autonomia delle scuole, in particolare il dirigente scolastico, che ne costituisce
l’elemento di sintesi, devono aprire una fase di riflessione sulle problematiche
oggetto della presente direttiva, fino a promuovere tutte le iniziative utili, inclusa
la revisione del regolamento di disciplina degli alunni, di cui al comma 2,
dell’articolo 14 del D.P.R. 275/99.
In tale prospettiva, si intendono fornire, nel rispetto dell’autonomia
scolastica, della libertà di insegnamento e della garanzia del diritto allo studio, linee
di indirizzo e chiarimenti interpretativi, sollecitando opportune iniziative di
carattere operativo.
Utilizzo di cellulari e altri dispositivi elettronici durante le attività didattiche
In via preliminare, è del tutto evidente che il divieto di utilizzo del cellulare
durante le ore di lezione risponda ad una generale norma di correttezza che,
peraltro, trova una sua codificazione formale nei doveri indicati nello Statuto delle
studentesse e degli studenti, di cui al D.P.R. 24 giugno 1998, n. 249.
In tali circostanze, l’uso del cellulare e di altri dispositivi elettronici
rappresenta un elemento di distrazione sia per chi lo usa che per i compagni, oltre
che una grave mancanza di rispetto per il docente configurando, pertanto,
un’infrazione disciplinare sanzionabile attraverso provvedimenti orientati non solo
a prevenire e scoraggiare tali comportamenti ma anche, secondo una logica
Il Ministro della Pubblica Istruzione

4
educativa propria dell’istituzione scolastica, a stimolare nello studente la
consapevolezza del disvalore dei medesimi.
Dall’elenco dei doveri generali enunciati dall’articolo 3 del D.P.R. n. 249/1998
si evince la sussistenza di un dovere specifico, per ciascuno studente, di non
utilizzare il telefono cellulare, o altri dispositivi elettronici, durante lo svolgimento
delle attività didattiche, considerato che il discente ha il dovere:
- di assolvere assiduamente agli impegni di studio anche durante gli orari di
lezione (comma 1);
- di tenere comportamenti rispettosi degli altri (comma 2), nonché corretti e coerenti
con i principi di cui all’art. 1 (comma 3);
- di osservare le disposizioni organizzative dettate dai regolamenti di istituto
(comma 4).
La violazione di tale dovere comporta, quindi, l’irrogazione delle sanzioni
disciplinari appositamente individuate da ciascuna istituzione scolastica,
nell’ambito della sua autonomia, in sede di regolamentazione di istituto.
È dunque necessario che nei regolamenti di istituto siano previste adeguate
sanzioni secondo il criterio di proporzionalità, ivi compresa quella del ritiro
temporaneo del telefono cellulare durante le ore di lezione, in caso di uso scorretto
dello stesso.
Laddove se ne ravvisi l’opportunità, il regolamento di istituto potrà
prevedere le misure organizzative più idonee atte a prevenire, durante le attività
didattiche, il verificarsi del fenomeno di un utilizzo scorretto del telefonino.
Resta fermo che, anche durante lo svolgimento delle attività didattiche,
eventuali esigenze di comunicazione tra gli studenti e le famiglie, dettate da ragioni
di particolare urgenza o gravità, potranno sempre essere soddisfatte, previa
Il Ministro della Pubblica Istruzione

5
autorizzazione del docente. La scuola continuerà, in ogni caso, a garantire, come è
sempre avvenuto, la possibilità di una comunicazione reciproca tra le famiglie ed i
propri figli, per gravi ed urgenti motivi, mediante gli uffici di presidenza e di
segreteria amministrativa.
Il divieto di utilizzare telefoni cellulari durante lo svolgimento di attività di
insegnamento – apprendimento, del resto, opera anche nei confronti del personale
docente (cfr. Circolare n. 362 del 25 agosto 1998), in considerazione dei doveri
derivanti dal CCNL vigente e dalla necessità di assicurare all’interno della
comunità scolastica le migliori condizioni per uno svolgimento sereno ed efficace
delle attività didattiche, unitamente all’esigenza educativa di offrire ai discenti un
modello di riferimento esemplare da parte degli adulti.
Per le ragioni sopra esposte, si segnala la necessità per ciascuna istituzione
scolastica autonoma di dotarsi di un regolamento di istituto che declini e traduca,
in maniera adeguata ed efficace, i principi fissati dallo Statuto delle studentesse e
degli studenti, in base alle specifiche esigenze della comunità scolastica, prestando
particolare attenzione all’individuazione di un repertorio di sanzioni volte a
garantire, con il massimo rigore, l’effettivo rispetto delle regole poste a presidio del
valore della legalità e di una corretta convivenza civile.
Il Ministero metterà a disposizione delle scuole, mediante pubblicazione sul
sito internet www.pubblica.istruzione.it, alcuni esempi di regolamento di istituto
che perverranno su iniziativa delle stesse istituzioni scolastiche.
Le sanzioni disciplinari verso gli studenti
Con l’entrata in vigore dello Statuto delle studentesse e degli studenti
si è segnato il passaggio da un modello sanzionatorio, incentrato su
un’impostazione esclusivamente repressiva, ad un sistema nuovo in base al quale
Il Ministro della Pubblica Istruzione

6
lo studente, in caso di infrazioni disciplinari, deve essere punito ma,
contestualmente, deve anche essere obbligato a comportamenti attivi di natura
risarcitoria – riparatoria volti al perseguimento di una finalità educativa, in virtù di
quanto previsto dalla specifica regolamentazione di istituto e in ossequio al
principio dell’autonomia delle istituzioni scolastiche. In particolare la scuola è
chiamata a prevedere l’attivazione di percorsi educativi di recupero anche
mediante lo svolgimento di attività “riparatorie”, di rilevanza sociale o, comunque,
orientate verso il perseguimento di un interesse generale della comunità scolastica
(quali la pulizia delle aule, piccole manutenzioni, svolgimento di attività di
assistenza o di volontariato nell’ambito della comunità scolastica, …).
La sanzione disciplinare, seppur inserita in una nuova logica, continua a
svolgere anche la sua irrinunciabile funzione di reazione efficace ad un illecito,
nonché di prevenzione verso il compimento di eventuali infrazioni disciplinari.
Come già chiarito nella direttiva n. 16/2007, il divieto generale di disporre un
allontanamento superiore a 15 giorni, posto dall’art. 4, comma 7 del d.p.r. n.
249/1998, può essere derogato quando si sia in presenza di fatti di rilevanza penale,
o vi sia pericolo per l’incolumità delle persone (comma 9 dello stesso decreto).
In queste due situazioni la durata della sanzione “è commisurata alla gravità
del reato o al permanere della situazione di pericolo”.
Si ritiene opportuno che i citati regolamenti di disciplina, nel momento in cui
individuano le fattispecie di cui sopra, prevedano sanzioni severe, commisurate
alla particolare gravità dei comportamenti tenuti dagli studenti.
In quest’ottica, il Ministero ha avviato la procedura di revisione degli articoli
4 e 5 dello Statuto delle studentesse e degli studenti allo scopo di consentire da un
lato la semplificazione e lo snellimento delle procedure di irrogazione e di
impugnazione delle sanzioni disciplinari e, dall’altro, la possibile applicazione di
Il Ministro della Pubblica Istruzione

7
sanzioni particolarmente incisive, secondo un principio di progressività e di
proporzionalità, nei casi eccezionali che presentino connotazioni di estrema gravità.
In particolare, la nuova disciplina prevederà che in tali ultimi casi,
tassativamente individuati dal regolamento di istituto, la sanzione potrà
comportare l’esclusione dallo scrutinio finale o la non ammissione all’esame di
Stato conclusivo del corso di studi.
Il dovere di vigilanza e di corresponsabilità dei genitori e dei docenti
Con riferimento alla componente dei genitori, si informa che, nell’ambito
delle modifiche allo Statuto delle studentesse e degli studenti, è prevista la
possibilità per ciascuna scuola di chiedere ai genitori, all’atto di iscrizione, o
comunque all’inizio di ogni anno scolastico, di sottoscrivere un “patto sociale di
corresponsabilità” al fine di rendere effettiva la piena partecipazione delle famiglie.
Il coinvolgimento attivo di tutte le componenti della comunità scolastica,
infatti, è una condizione necessaria per la realizzazione dell’autonomia scolastica e
del successo formativo.
Con questo strumento le famiglie, nell’ambito di una definizione più
dettagliata e condivisa dei “diritti e doveri” dei genitori verso la scuola, si
assumono l’impegno di rispondere direttamente dell’operato dei propri figli nel
caso in cui, ad esempio, gli stessi arrechino danni ad altre persone o alle strutture
scolastiche o, più in generale, violino i doveri sanciti dal regolamento di istituto e
subiscano, di conseguenza, l’applicazione di una sanzione anche di carattere
pecuniario.
Per quanto attiene alla responsabilità deontologica e professionale dei
dirigenti, dei docenti e del personale ATA, si ricorda che il dovere di vigilanza sui
Il Ministro della Pubblica Istruzione

8
comportamenti degli alunni sussiste in tutti gli spazi scolastici ed esige la
tempestiva segnalazione alle autorità competenti di eventuali infrazioni, ed in
particolare quando trattasi degli episodi di violenza sopra richiamati, dovere la cui
inosservanza è materia di valutazione disciplinare.
 
IL MINISTRO
G. Fioroni

(Fonte: http://www.pubblica.istruzione.it/news/2007/decalogo07.shtml)



Allegati o Link utili:

Mosquito: la nuova suoneria per i cellulari che i prof non sentono!

Modificato il: 9/11/08





Spiacente, non sono disponibili i commenti per questo articolo.
(N.B.: se qualcuno volesse dare un parere o intervenire nel merito dell'articolo può farlo tramite la sezione `Scrivimi` inviandolo a Webprof. Grazie.)
 




Ricerca
Ricerca:
· Cerca altri articoli nello stesso argomento: Normativa Scolastica
· Cerca altri articoli dello stesso autore: Webhome

Number One
Articolo più letto relativo a Normativa Scolastica:
Orario visite fiscali, malattia - fasce reperibilità insegnanti e ATA, pubblicato in Gazzetta ufficiale del 20 gennaio il DM n.206 del 18/12/09


OPZIONI:
 Invia Articolo a un Amico  Invia Articolo a un Amico

Mi spiace ma queste altre opzioni sono disponibili solo per i membri (quindi registrati) della WebCommunityLab:

  Solo Membri WebCommunityLab: registrati!

facebook

diggita

blink it

segnalo

tag on del.icio.us

furl it

search technorati

Wi Live

Save to YahooMyWeb

reddit this

oknotizie

digg this




 

Avviso ai visitatori

Avviso importante per i visitatori

Tutti i servizi e le notizie offerti da profscaglione.it sono rigorosamente a carattere gratuito: nonostante la cura profusa dallo Staff sono possibili refusi ed errori di diversa natura; tali servizi vengono offerti così come sono e non si fornisce alcuna garanza sulla continuità degli stessi, che possono sempre essere sospesi od interrotti in qualsiasi momento.

Si tenga inoltre presente che la WebCommunityLab di profscaglione.it è un sito in parte frutto di attività didattica che, per la sua particolare natura, richiede a volte la pubblicazione di materiale non sempre corretto, sull'affidabilita` del quale non si fornisce alcuna garanzia.

Buona navigazione 



* Cerca Globale Sito *

block-cerca_centrale_rid





Con Sistema avanzato di Filtri per le singole Sezioni
e la possibilità (come su Google) di cercare due-tre termini ben precisi mettendoli tra le " " (virgolette: il sistema troverà tutti i documenti in cui le parole tra le virgolette compaiono tutte in quel preciso ordine).


Cerca nelle Notizie / News sulla Scuola

Cerca News Scuola
Notizie sulla Scuola


Cerca nei Forums

Cerca nei Forums
Forums Community


Cerca nelle News della WebCommunityLab

Cerca News WebCommunityLab
News della WebCommunityLab


Cerca in:
Enciclopedia Alimentazione


Cerca nella Enciclopedia Scienza degli Alimenti e Biologia
Enciclopedia Alimentazione


Cerca in:
Enciclopedia Cucina, Enologia
Salabar


Cerca nella Enciclopedia Tecnica dei Servizi, Pratica di Cucina, Enologia
Enciclopedia Tecnica dei Servizi,
Pratica di Cucina, Enologia


Cerca nella Sezione Ricette

Cerca nelle Ricette
Ricette Community


Cerca nella Sezione Alimenti

Cerca neigli Alimenti
Alimenti Community




Selezione News Scuola by profScaglione.it

» 26-11 - Risarcimento danni alle figlie coinvolte dal padre nella separazione
N/A

» CNR: stabilizzazione precari, manifestazione unitaria il 29 novembre 2021
Alle ore 10 in Viale Trastevere.

» Legge di bilancio 2022: la proposta della FLC CGIL relativa all'università
I nostri emendamenti all'articolo 103 del disegno di legge in discussione in Parlamento.

» Legge di bilancio 2022: gli emendamenti della FLC CGIL sulla scuola. Sciopero il 10 dicembre
Stanziamento per l'incremento dello stipendio del personale scolastico per una perequazione retributiva agli altri settori...

» Legge di bilancio 2022: la proposta della FLC CGIL relativa agli enti pubblici di ricerca
I nostri emendamenti agli articoli 104 e 105 del disegno di legge in discussione in Parlamento.





Ricerca in `Selezione News` by profScaglione.it

SCUOLA (0)
(notizie dal mondo della scuola)
SCUOLA/Lombardia (13)
SCUOLA/Nazionale (5)
SCUOLA/Riforma Superiori (3)
SCUOLA/Bergamo (7)

QUOTIDIANI (0)
(news dai principali quotidiani italiani)
Gazzetta dello Sport (11)
La Repubblica (12)
Corriere della Sera (15)

ALIMENT.NE-SALUTE (0)
Tutte le News inerenti l`alimentazione, la nutrizione e le patologie correlate all`alimentazione
Alim.ne-Salute/Varie (10)
Ministero della Salute (11)

Ci sono 3 categorie principali, 9 sotto-categorie e 483907  news.
Puoi effettuare una ricerca tra le news:
Cerca:




Benvenuto!  Ciao!

Benvenuto nel nostro Sistema di Ricerca.
Qua puoi cercare all'interno della WebCommunityLab di profScaglione.it utilizzando tutta la potenza di Google.
Scrivi una o più parole nel box di ricerca qua sotto e ti appariranno i risultati.

Ricerca personalizzata

Cerca nel Web:Cerca nel Web con Google




Progetti profscaglione.it

Nome Progetto Rapporti Lavori Status Progressione
Ambienti della WebCommunityLab 1 0 6. Testing 95% terminato95% terminato
Enciclopedia di Scienza degli Alimenti e Biologia 1 0 2. Avvio 10% terminato10% terminato





 




Questo portale non è una testata giornalistica, è una pubblicazione aperiodica e non può quindi essere considerato
un prodotto editoriale ai sensi della Legge 7/3/01, n. 62.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta.
Tutti i materiali provenienti da http://it.wikipedia.org sono sotto licenza Creative Commons; tutto il resto: licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Italia (CC BY-NC-ND 3.0 IT)
La responsabilità  degli scritti (articoli, messaggi, interventi sui forum, ...) è dei relativi autori: al riguardo profscaglione.it declina ogni responsabilità.



Webmaster and Administrator: prof. Flavio Scaglione.

Generazione pagina: 5.702 secondi (260)




Toolbar orizzontale Ambineti WebCommunityLab di profScaglione.it al fondo delle pagine