Crea il tuo Account

Home Page
  Mi Piace WebCommunityLab  Segui WebCommunityLab  Cerca nel Sito Notizie Scuola Materiali Didattici News Community Forums Tuo Account
    



 
 Ti trovi in:Home Page > Ambiente Info-Statistiche  >  Progetto Global Junior Challenge 2007

Riconoscimenti profScaglione.it

©

Info Utenti

Login

Nickname:
Password:
Login:

 

Social Registration Registrati
Passa da qui se hai già un account su Facebook

Termini di Servizio

Clicca su Accetto Termini Servizio per la loro accettazione e per dichiarare di avere almeno 13 anni: ti compariranno i loghi Social con cui potrai registrarti istantaneamente!


 

Ciao Utente Anonimo



Registrati direttamente qua su profScaglione.it

   Registrati


Hai perso la tua Password?




 

Guarda Lista Membri WebCommunityLab
Utenti

Membri del Sito:
Ultimi Membri Registrati alla WebCommunityLab Ultimo registrato:
     peppelarosa 
Numero totale Membri WebCommunityLab Complessivi: 1687

Persone Online:
Numero degli Ospiti Online in questo momento Ospiti: 73

Traffico:



Navigazione Sito

 Ambienti 
 HOME PAGE
 Ambienti
 Info-Statistiche
 Notizie-Scuola
 Didattica-Alimentazione
 Social-Community
 Giochi-Svago
 Aiuto-Risorse
 Info 
 Info-Statistiche
 Dedica Sito
 Chi siamo?
 Riconoscimenti
 Staff
 Contattaci
 Mappa Sito I
 Mappa Sito II
 Raccomanda il Sito
 Progetto_El_Awards2
 Presentazione WebCommunityLab
 Progetti
 Fai Proposte sui Progetti
 Partecipa alla WebCommunity
 Privacy
 TerminiServizio
 Bibliografia-Crediti
 Rss Notizie Scuola
 Rss Community
 Rss Enciclopedie Vocaboli
 Rss Ricette Community
 Rss Alimenti Community
 Rss Video YouTube
 Sistema Ricerca Globale
 Statistiche 
 Info-Statistiche
 Ricette più Viste
 Ricette più Votate
 Alimenti più Visti
 Alimenti più Votati
 Statistiche Forum
 Top Ten
 Sistema Ricerca Globale
 News Scuola 
 Notizie-Scuola
 News Scuola
 Argomenti Notizie Scuola
 News Ctg Prof
 News Ctg Stud-Prof
 News Ctg Studenti
 News Ctg Genitori-Stud
 News Ctg Presidi
 News Ctg Scuole
 News Ctg ATA
 News Ctg IPSSAR Nembro
 News Ctg Tutti
 Archivio Notizie Scuola
 Tags Scuola
 Forum Esami di Stato
 Forum Nuovi IPSSAR
 Sistema Ricerca Globale
 Didattica 
 Didattica-Alimentazione
 News Alimentazione
 Argomenti Alimentazione
 News Ctg Classi 1^
 News Ctg Classi 2^
 News Ctg Classi 3^
 News Ctg Classi 4^
 News Ctg Classi 5^
 News Ctg Tutte le Classi
 News Novità Sito
 Archivio News Alimentazione
 Enciclopedie
 Prove Strutturate
 Interrogatore
 Forums
 Mappa Ipertestuale Alimentazione Classe 5^
 Tags Alimentazione
 Ricette
 Alimenti
 Cruciverba-Alimentazione
 Impiccato Cl. 1^
 Impiccato Cl. 2^
 Impiccato Cl. 3^
 Impiccato Cl. 4^
 Impiccato Cl. 5^
 Calcolo I.M.C.
 Fabbisogni Energia
 Equivalenze
 Acronimi
 Sistema Ricerca Globale
 Social-Community 
 Social-Community
 Fan-Facebook-Twitter
 Il Tuo Account
 Messenger
 The Wall - Muro
 Messaggi Privati
 Chat
 Poesie
 Racconti Narrativa
 Guestbook Sito
 Cartoline Virtuali
 Citazioni
 Barzellette
 Sistema Ricerca Globale
 Giochi 
 Giochi-Svago
 Tris
 Impiccato Cl. 1^
 Impiccato Cl. 2^
 Impiccato Cl. 3^
 Impiccato Cl. 4^
 Impiccato Cl. 5^
 Scacchi
 MasterMind
 Sudoku
 Coloku
 Cruciverba-Alimentazione
 Cerca Parole
 Sistema Ricerca Globale
 Svago e Relax 
 Giochi-Svago
 Barzellette
 Ricette
 Citazioni
 Cani
 Gatti
 Pesci
 Uccelli
 Rettili
 Automobili
 FIFA World Cup
 Sistema Ricerca Globale
 Aiuto 
 Aiuto-Risorse
 Come_Registrarsi
 Aiuto Online
 Contattaci
 Invio Files Materiali
 Sistema Ricerca Globale
 Cerca in Acronimi
 Cerca in Barzellette
 Cerca in Poesie Amore
 Cerca in Altre Poesie
 Cerca Utenti
 Cerca Notizie Scuola
 Cerca News Community
 Cerca nei Forums
 Cerca in Ricette
 Cerca in Alimenti
 Cerca in Enciclopedia Alimenti
 Cerca in Enc. TSPC-TSPS
 Cerca in Gallery Multimediale
 Risorse 
 Aiuto-Risorse
 Crea Password
 Codice Fiscale
 Whois
 Nuke Generator
 GUIstuff
 Nuke Tools
 PHP-Nuke Tools
 Flash Tools
 Style Tools
 Crea Bottoni
 Creazione Banner
 Testo Scorrevole
 Testo 3d
 Convertitore Date Unix
 Byteconverter
 Sistema Ricerca Globale
 Partecipa 
 Partecipa alla WebCommunity
 News Alimentazione
 Invio Files Materiali
 Invia Vocabolo Enciclopedia
 Invia Ricetta
 Invia Alimento
 Invia Tuo Muro
 Invia Tua Poesia
 Invia Barzelletta
 Invia Tuo Link
 Invia Img x Gallery
 Fai Proposte sui Progetti
 Segnala o Consiglia
 Sistema Ricerca Globale

Ricerca Globale





Social

Condividi WebCommunityLab su
Facebook e Twitter


la WebCommunityLab è su Facebook!

Diventa Fan della WebCommunityLab:


la WebCommunityLab è su Twitter!


Guarda il canale wcl su YouTube!

Vai alla pagina della WebCommunityLab su YouTube

 

Count Down

Alla Fine della Scuola mancano .....
5 anni, 174 giorni, 11 ore, 11 minuti fa


WebCommunityLab Mobile

WebCommunityLab di profScaglione.it è anche Mobile: le ultime 10 `News del Sito` e le ultime 10 `News della WebCommunityLab`, direttamente da cellulari, palmari e smartphone, attraverso delle pagine `leggere` create appositamente per questo scopo! Da non usare con il normale pc!
Questo è il link da digitare sul tuo Cellulare:
www.profscaglione.it/mobile

Top Download

01: CmapTools - IHMC
02: Linee Guida Istituti Profess
03: Linee Guida Istituti Profess
04: Linee guida Opzioni Istituti
05: Linee guida per una sana ali
06: Linee Guida Istituti Profess
07: Quiz Faber 210
08: Modello Analisi Nutrizionale
09: Modello Determinazione Costo
10: Modello Analisi Nutrizionale

Cerca Globale Sito
block-cerca_centrale_rid
Vai alla Sezione Ricerca Globale



Cerca News Scuola
News Scuola
Cerca nei Forums
Forums
Cerca News WebCommunityLab
News Alimenti
Cerca nelle Ricette
Ricette
Community
Cerca negli Alimenti
Alimenti
Community
Cerca nelle Ricette
Enciclopedia
Alimentazione
Cerca negli Alimenti
Enciclopedia
Cucina, Sala

  
 

Navigazione Ambienti WebCommunityLab

Info-Statistiche
News Scuola
Didattica & Alimentazione
Social-Community
Giochi $ Svago
Help

 



"Global Junior Challenge"


progetto selezionato come finalista al Global Junior Challenge 2007




 Nome del progetto:
 
­­­­­­­­­­­­­­­­­­­Creazione di una comunità aperta e di un ambiente virtuale di apprendimento collaborativo on line, in linea con gli stili di apprendimento degli adolescenti, mediante l'utilizzo di tecnologia open source e software freeware.


Paese: Città/Regione:
ITALIA - Nembro (BG) regione Lombardia
             
Autore del progetto:
prof. Flavio Scaglione
Insegnante di "Scienza degli Alimenti" nella scuola secondaria statale superiore di secondo grado (IPSSAR).
Indirizzo E-Mail: .......
 
Sito Web del progetto:
Laboratorio didattico di Scienza degli alimenti negli I.P.S.S.A.R. 
Per poter accedere al portale è utilizzabile il profilo fornito tramite email
        
Utenza a cui è rivolto il progetto:
Biennio: classi 1^-2^: 14-15 anni;
Istituti professionali statali per i servizi alberghieri e della ristorazione
(I.P.S.S.A.R. - Scuola secondaria superiore di secondo grado).
E' prevista la sua estensione anche alle altre classi  (le terze in particolare).
 
Descrizione sintetica dei punti salienti del progetto (come è nata l'idea, chi l'ha sviluppata e chi realizza il progetto):
Il sottoscritto lavora come insegnante di "Scienza degli Alimenti" negli Istituti Professionali Statali per i Servizi Alberghieri per la Ristorazione (I.P.S.S.A.R.) dal 1992.
Il progetto è stato sviluppato dal sottoscritto e ad esso partecipano le proprie classi che confluiscono nella "community online" andando a costituire delle "classi aperte parallele" allargabili, in un prossimo futuro, anche a classi di altri istituti alberghieri.
La disciplina che insegna: Principi di Alimentazione nelle classi 1^-2^, è quella nella quale, insieme alle lingue straniere ed alla matematica, gli allievi incontrano le maggiori difficoltà, con percentuali di insuccesso (debiti formativi e/o bocciature) molto elevate. Trattandosi oltretutto di disciplina caratterizzante il corso di studi (prosegue fino in 5^), la situazione ha portato il sottoscritto a riflettere sulle motivazioni di tali insuccessi, individuandone le cause principali nella scarsa motivazione ed interesse degli allievi. Il problema era quello quindi di riuscire a stimolare gli allievi, aumentandone l'interesse e soprattutto cercare di renderli protagonisti dell'apprendimento, in prima persona, evitando o per lo meno riducendo al minimo indispensabile le lezioni frontali, principale causa della loro passività didattica. La diversificazione delle metodologie e degli strumenti effettuata nel corso degli anni, hanno consentito un miglioramento della situazione ma mai è riuscita realmente a coinvolgere gli allievi con entusiasmo e a garantire ad un'alta percentuale di essi il successo formativo.
Il sottoscritto, non essendo disponibile all'interno dell'istituto un Laboratorio di Tecnologie alimentari, attraverso lo studio dei comportamenti e degli interessi degli adolescenti, e grazie alle competenze che nel corso degli anni ha acquisito nel campo delle TIC, ha deciso di utilizzare in campo didattico quegli stessi strumenti che gli allievi utilizzano nel loro tempo libero con vivacità e coinvolgimento: a titolo di esempio lo scambio di sms con i cellulari, l'utilizzo della chat, l'agenda scolastica come diario personale, ..... nella ferma convinzione che un ambiente che faciliti e stimoli l'apprendimento possa essere tale solo se gli allievi lo frequentano volentieri e si identificano in esso: deve cioè rappresentare uno "spazio da vivere". Tale ambiente virtuale deve riuscire ad integrarsi perfettamente con l'ambiente fisico reale dei ragazzi. 
 

Fig.1 - Moduli utilizzati nel CMS e "Spazio da vivere"
(per l'elenco dei moduli vedere ***)
 
 

Si è cercato di svincolare l'apprendimento dal normale orario scolastico e dal luogo dove è organizzato e di renderlo possibile"ovunque e in qualsiasi momento" a seconda delle singole inclinazioni di ciascun allievo; di creare un ambiente ingrado di differenziare e personalizzare l'apprendimento, rispettando i tempi di ciascun studente (la scelta dell'attività da svolgere in laboratorio è lasciata spesso ai singoli allievi). 
Come via si è privilegiata quella dell'integrazione tra un insegnamento tradizionalee l'utilizzo di un ambiente di apprendimento on line, in grado di consentire la costruzione della conoscenza in modo collaborativo all'interno di una realtà virtuale, in maniera tale da consentire la trasformazione della formazione tradizionale in un "processo" inteso come metodologia, che diventa "scoperta" ed acquisizione di metodo. Un ambiente di apprendimento innovativo - che potesse tradurre l'interattività in una potenzialità sia ludica che educativa - in grado di innescare nuove relazioni, all'interno del quale vi potessero essere continue interazioni trai componenti, ed in grado di far superare lo sterile nozionismo attraverso la rete e l'integrazione del saper fare.
 


 
Fig.2 - Relazioni e Ambiente di Apprendimento
 
 

Data di inizio del progetto:
settembre 2004.
 
Obiettivi, mezzi e caratteristiche del progetto.
Obiettivi: raggiungimento del successo formativo in  'Principi di Alimentazione'.
1.La scelta del CMS (PHPnuke) è stata determinante: doveva rendere possibilela creazione di un Ambiente di apprendimento particolare, al passo con i tempi, stimolante per gli allievi, che consentisse l'integrazione degli aspetti comunicazionali, ludici e didattici. Criteri utilizzati per la scelta sono stati:
a) costo: si è scelto un prodotto open source;
b) il grado di interattività consentito con gli utenti, fondamentale per far assumere agli allievi un ruolo attivo, che permettesse loro di operare delle scelte. L'interattività rappresenta un fattore decisivo per il processo di apprendimento: é possibile costruire efficacemente la conoscenza quando gli studenti possono produrre "materiali" che hanno un significato per sé e per la comunità di cui fanno parte, con la possibilità di effettuare riflessioni su di essi e instaurare attività di  collaborazione,scambio e condivisione;
c) la sua idoneità per la organizzazione, sistematizzazione e trasmissione delle conoscenze, che doveva poter avvenire nel modo più semplice possibile, essere efficace ai fini della loro comprensione e memorizzazione alungo termine e contemporaneamente essere il più possibile stimolante per gli allievi ma anche per il docente stesso.
Interessanti sono risultate le figure di: caporedattore (insegnante), redattore-giornalista-autore dell'articolo-ricerca (lo studente), lettori che potessero interagire con il lavoro pubblicato (altri studenti) consentite dal modulo News del CMS;
d) la presenza di meccanismi collaborativi;
e) la presenza e/o possibilità di implementare moduli specialistici per la comunità.
 
2.Strumenti di comunicazione e collaborazione sincrona (se ne citano alcuni a titolo di es.):
- "chat"
- "messaggeria istantanea"
 
3.Strumenti di comunicazione e collaborazione asincrona (se ne citano alcuni a titolo di es.):
- "forums"
- "news" (articoli/ricerche)
- "messaggi privati" (community mail)
- "calendario"
- "archivio files" (area di upload dei file)
- "weblink"
 
4. Repository di risorse digitali diapprendimento, strumenti per la valutazione dei progressi relativi all’apprendimento, strumenti diagnostici per il riconoscimento di eventuali difficoltà dei corsisti  ["Materiali", all'interno dei quali vi è l'inserimento di prove con l'elaborazione di classifiche e l'invio in automatico al sottoscritto di resoconti sugli esiti del loro svolgimento e "Galleria Coppermine" per la pubblicazione di materiali multimediali (immagini: ad es. per le mappe concettuali; file audio; video)].
 
5. Strumenti operativi (software freeware e modelli) per la produzionedei materiali/oggetti di apprendimento/contenuti (alcuni disponibili nella sezione "Download"); molto utili per la elaborazione dei Materiali si sono rivelati dei software freeware, quali: IHMC C-MapTools (per la produzione di mappe concettuali); Hotpotatoes e QuizFaber (per la creazione di prove strutturate), Eclipse crossword (per la creazione di cruciverba), Puzzle maker... i cui prodotti possono poi essere pubblicati all'interno del CMS per la loro condivisione con la comunità.
 
6. Tutoraggio on line attraverso la pubblicazione di tutorials specifici (disponibili nella sezione 'Risorse': "Tutorials" e "Tutorials prof.");  e in un prossimo futuro con la sezione "FAQ","Forums" di supporto, blocco "Suggerimenti" (installati ed in attesa di input da parete degli allievi e quindi ancora da attivare).
 
7. Sistemi di ricerca all'interno del portale ("Cerca nel sito", "Ricerca globale" Cerca nella "Galleria multimediale") che acquisteranno via via sempre maggior significato per la ricerca all'interno del serbatoio di deposito di informazioni e documenti, con lo sviluppo e l'ampliamento del sito.
 
8. Creazione di una "Enciclopedia di Scienza degli alimenti", in collaborazione con gli allievi, per tutte le attività didattiche incentrate sulla terminologia ed il significato del lessico specifico della disciplina.

9.  Sistema a punti per la misurazione automatica ed in tempo reale delle attività svolte sul sito dai singoli allievi.
 
Problemi affrontati.
Superare la mancanza di motivazione, stimoli ed interesse per la disciplina; consentire il raggiungimento degli obiettivi cognitivi previsti in fase di programmazione e quindi il successo formativo, andando a contribuire alla diminuzione della dispersione scolastica (tassi di abbandono considerevoli).
 
Caratteristiche del progetto:
-> creazione di una comunità di apprendimento aperta: non solo tra classi parallele ma anche in "verticale";
-> comunità di apprendimento che potrà essere aperta anche ad altre realtà territoriali nel settore degli istituti alberghieri e già preimpostata per il coinvolgimento di altre materie;
-> gli allievi sono i protagonisti del proprio apprendimento: producono materiali non solo per sé stessi ma per l'intera comunità; condivisione, scambio e collaborazione sono presenti anche durante le attività svolte al di fuori del laboratorio (spesso eseguite in gruppo);
-> gli allievi hanno un positivo riscontro del lavoro svolto: i materiali prodotti vengono pubblicati e sono utili all'intera comunità; questo contribuisce a stimolarli e a farli lavorare con buona volontà, motivazione ed interesse;
-> è interamente realizzato con tecnologia open source e software freeware;
-> completa trasparenza dell'attività didattica svolta: le famiglie possono seguire il lavoro didattico che si sta svolgendo e dietro richiesta, accedere nella sezione "Valutazioni" per conoscere l'andamento didattico del proprio figlio/a; possono inoltre contattare agevolmente, in caso di bisogno, il sottoscritto ("Richieste").
                                                                
Risultati raggiunti ad oggi.
I primi risultati effettivi e tangibili sono arrivati al termine dell'a.s.2005/06. Nelle classi seconde le valutazioni finali nelle quattro classi sono aumentate, in media, di ben mezzo voto rispetto a quelle delle classi seconde avute negli a.s. 2002/03 - 2003/04 - 2004/05.
La quantità di materiali prodotti dagli allievi di tutte le classi è stata elevata: per le attività di selezione, sistemazione e pubblicazione, ci vorranno ancora alcuni mesi di lavoro; quasi tutti hanno risposto con entusiasmo alle attività di laboratorio mostrando di preferirle rispetto alle attività in classe.
Soddisfacenti anche i dati relativi ai collegamenti, facoltativi, effettuati da molti allievi anche al di fuori dell'orario scolastico e in orari inusuali: il 48% dei collegamenti è avvenuto tra le ore 8 e le ore 13; il 15% dalle ore 14 alle ore16; il 37% nella restante parte delle ore:
 

Fig.3 - Distribuzione % visite suddivise per ora.


Per le classi prime, con un elevato numero di allievi, la gestione del laboratorio multimediale e la sua scarsa disponibilità, non hanno consentito di svolgere tutte le attività previste e quindi, al di là del buon gradimento mostrato dagli allievi per questo tipo di lavori, non si possono ancora esprimere dei giudizi significativi: le prospettive sono comunque buone anche in tali classi.
Buoni sono i presupposti per lo svolgimento delle attività previste per le classi terze che sono cominciate in questo a.s.
Molto interessante, sicuramente da sviluppare e da migliorare, è stata l'attività sui forums, che sono riusciti a stimolare lo spirito di collaborazione degli studenti e la loro attiva partecipazione nella comunità.
L'ambiente creato sembra rispondere (anche se è ancora presto per dirlo), oltre che ai bisogni di apprendimentoa fini didattici, anche a quelli di comunicazione e socializzazione tra gli allievi.
 
Interazioni allievi/progetto.
Gli allievi interagiscono con il progetto loggandosi e navigando nel sito, nonchè attraverso lo svolgimento di tutte le attività didattiche (anche di ricerca e rielaborazione), ad esso collegate.
Alla data di oggi gli allievi registrati sono 456; quelli attivi sono 251 ca.
I visitatori unici sono stati 11578 e le pagine viste 243.000.
Il rank shynistat medio durante le attività didattiche è stato di circa 10-11/50.
Per maggiori indicazioni si possono consultare le statistiche del sito accessibili a questo link (ndr: è necessario prima loggarsi):
- statistiche
Oppure si può fare riferimento a quelle shiynistat (ndr: presentano limitazioni essendo attualmente attive quelle gratuite) presenti nel footer della homepage.
 
Impatto del progetto sull'educazione e la formazione dei giovani.
La partecipazione alle attività previste dal progetto consente agli allievi di crescere sia da un punto di vista educativo che formativo.
o   Ad es.: lo svolgimento dei"Lavori di gruppo", al fine di produrre materiali da condividere con la comunità, consente lo sviluppo dell'autonomia degli allievi, l'instaurarsi di rapporti collaborativi tra compagni nel rispetto dei diversi punti di vista, contribuisce al miglioramento delle loro capacità organizzative, il tutto in vista della pubblicazione in rete del prodotto finale che rappresenta una fonte di stimolo e gratificazione contribuendo all'incremento della loro autostima.
o   Il rispetto della"netiquette" vigente in rete (riportata nelle sezioni "Trasparenza" e "Materiali Diversi"), rappresenta un importante aspetto educativo.
o   La produzione dei materiali da pubblicare richiede il rigoroso rispetto dei tempi e delle consegne ricevute, che aiuta a migliorare il senso di responsabilità degli allievi.
o   La presenza di "Aree libere" pubbliche (forum, chat ...) o riservate (sistema di Messaggi Privati) consente la libera espressione e la condivisione con i pari delle proprie emozioni e del proprio vissuto favorendo la socializzazione.
 
Impatto del progetto sull'utilizzo delle nuove tecnologie.
Lo svolgimento delle attività sul portale o ad esso direttamente collegate, prevede:
l'utilizzo delle apparecchiature informatiche di base (pc, stampante, scanner);
la produzione di documenti con testi, tabelle, immagini, mappe concettuali, per i quali è necessario l'utilizzo di diversi applicativi;
la navigazione in rete per l'effettuazione di attività di ricerca e reperimento informazioni.
Queste attività consentono agli studenti di incrementare le proprie conoscenze nell'ambito informatico in generale e fanno loro acquisire quelle conoscenze e competenze necessarie per una navigazione più consapevole nel web.
 
Criteri utilizzati per misurare i risultati raggiunti dal progetto.
 Valutazione di:
-> grado di raggiungimento degli obiettivi prefissati e quindi del successo formativo a fineanno;
-> qualità e quantità dei materiali prodotti;
-> punteggio acquisito attraverso lo svolgimento delle attività previste.
-> gradimento degli allievi per le attività di laboratorio (rilevato anche tramite sondaggi);
-> numero dei visitatori unici, delle pagine viste e partecipazione alle attività on line.
 
Durata complessiva del progetto:
più di 6 anni
 
Finanziamento del progetto.
In proprio: si prevede l'autosufficienza del progetto nel corso di 1-2 anni.
 
Trasferibilità.
Il progetto è replicabile in altri I.P.S.S.A.R..
 
Informazioni aggiuntive sul progetto.
Il progetto è nato dalla consapevolezza, maturata durante gli anni di insegnamento in questo tipo di scuola, che molto spesso l'insuccesso scolastico degli allievi era attribuibile alla mancanza di motivazione ed interesse per la materia, a cui seguiva, puntuale, uno studio insufficiente.
Il progetto è stato reso possibile anche grazie all'esperienza acquisita durante il corso Monfortic "Didattica e Tecnologie" - Percorso B, del"Piano nazionale di formazione degli insegnanti sulle tecnologie dell'informazione e della comunicazione", svoltosi negli a.s. 2002/03 e 2003/04 e dal lavoro svolto come funzione strumentale al P.O.F., inerente ilsito internet dell'istituto, nell'a.s. 2003/04.
La costruzione del portale è iniziata nel mese di luglio del 2004 ed è tuttora sempre in costante aggiornamento (patch di sicurezza, installazione di nuovi script, nuovi moduli, blocchi e modifiche per il miglioramento della sua fruibilità, .....).
Al progetto, creato dal sottoscritto, partecipano attualmente le proprie classi; nel corrente a.s. è previsto il coinvolgimento del collega di T.S.P.C.  (cucina) con una classe terza, dove due su tre delle ore di alimentazione sono svolte incodocenza (sono appena stati installati a tale scopo moduli appositi: "Alimenti", "Ricette", "I.M.C.", "FabbisogniEnergetici" ... da utilizzarsi proprio nel corso di quest'anno).
 
***All'interno del portale sonopresenti:
 
Moduli Ludici e di Intrattenimento:  scacchi, crea avatar, sudoku1, sudoku2, indovinelli, esplora marte, barzellette, cerca parole, raccolta news (Corriere,Repubblica, Gazzetta, Le Figaro, ...), telegiornale La7, meteo, editorialiwebprof, citazioni, eventi (accadde oggi), utilità, countdown al Natale, countdown a Halloween, countdown alla fine della scuola,  cerca parole (ndr: utilizzabile nella didattica dall'insegnante), cerca sagre, cercaricette, google maps;
 
Moduli Didattici e di Supporto: forums didattici, top ten forums, chat, flashchat, materiali, prove strutturate, domande&risposte, enciclopedie, articoli, proponi articolo e archivio articoli, argomenti, I.M.C., fabbisogni energetici, alimenti, ricette, tavola periodica, galleria multimediale, tutorials, speciali, downloads, proponi inserimento download, motori di ricerca, cerca nel sito, ricerca globale, enciclopedia wikipedia, sondaggi forums, esercitazioni, immagini didattiche random, weblinks, comunicazioni webprof, ultimi articoli, vecchi articoli, classifiche download, mappa sito, sistema a punti per la misurazione delle attività svolte;
 
Moduli Ludico-Didattici: l'impiccato cl.1^, l'impiccato cl.2^, l'impiccato cl.5^, il milionario cl.1^,  il milionario cl.2^, materiali (cruciverba, puzzle, gioco del 15), concorsi (allo studio la sua applicazione a fini didattici);
 
Moduli di Comunicazione e Socializzazione: forums, chat, messaggi privati, sondaggi, sondaggi forums, guestbook sito, guestobook personali, blog, citazioni, compleanni e blocco auguri, calendario-eventi, lista utenti registrati, geografia utenti, scrivimi, suggerimenti sul sito, richieste urgenti, valutazioni, messaggi pubblici, giornalino, recensioni, trasparenza e varie, materiali diversi e cutenews (a supporto degli altri IPSSAR), avantgo (per la visualizzazione delle news sui palmari).
 
Moduli di Servizio e Incentivazione*: ingrandisci il sito, info registrazione, tutorials prof., tuoaccount, editor fck, calendario, faq, suggerimenti, statistiche, info prof, antisphpspam, raccomanda il sito, information, crea il tuo sito web*, crea la tua pagina web*, blog personali*, album gallery personali e/o di classe*, webmastertools*, creazione banner*, web tools*, nuke_generator*, flash tools*, style-tools*, phpnuke-tools*, submit engines*, convertitore date Unix, diversi moduli per la sicurezza.
 
N.B.: nel portale, in costante evoluzione/aggiornamento, non tutti i moduli sono ancora attivati ed entrati a regime; alcuni ogni tanto sono inaggiornamento-manutenzione e quindi possono non essere visibili; sono presenti tra i moduli anche diversi blocchi.
 
 
Problemi affrontati.
 
->     problemi strutturali del laboratorio multimediale dell'istituto;
 
->     problemi gestionali del laboratorio multimediale;
 
->     limitato monte ore della materia (n.2ore/settimanali in 1^ e 2^; 3 ore in 3^)
 
->     elevato numero di allievi nelle classi prime;
 
->     frequente mancanza, negli allievi, dei prerequisiti di base per l'utilizzo delle apparecchiature;
 
->     mancanza del personal computer a casa e del relativo collegamento internet a casa per diversi studenti;
 
->     quantità abnorme di lavoro, necessario per la manutenzione e l'aggiornamento del portale, per la correzione / rielaborazione / sistemazione / inserimento / pubblicazione dei materiali prodotti dagli allievi;
 
 
Soluzioni.
 
->     utilizzo delle ore di approfondimento pomeridiano;
 
->     supporto del tecnico del laboratorio;
 
->     dilatazione dei tempi e riduzione del numero degli obiettivi "tradizionali" della materia;
 
->    attività di base obbligatoria (svolta da tutti gli allievi), in particolare quella che richiede il collegamento alla rete, svolta nel laboratorio dell'istituto senza alcun costo per le famiglie;
 
->     molta passione e tanto lavoro.
 
 
Progetti per il futuro e aspettative.
 
·       pieno e completo utilizzo di tutti i moduli installati;
 
·       attivazione di Blog Didattici (la loro installazione è già stata effettuata);
 
·       coinvolgimento di altri istituti alberghieri per l'ampliamento della comunità a beneficio dell'apprendimento*;
 
·       coinvolgimento di altre materie insegnate negli I.P.S.S.A.R. (in particolare quelle dell'area di indirizzo)*;
 
·       un database di maggiori dimensioni;
 
·       utilizzo di un server dedicato per migliorare le performance del portale;
 
·       podcasting.
 
         * durante la costruzione del portale tali coinvolgimenti sono già stati contemplati.
 



 


 

Avviso ai visitatori

Avviso importante per i visitatori

Tutti i servizi e le notizie offerti da profscaglione.it sono rigorosamente a carattere gratuito: nonostante la cura profusa dallo Staff sono possibili refusi ed errori di diversa natura; tali servizi vengono offerti così come sono e non si fornisce alcuna garanza sulla continuità degli stessi, che possono sempre essere sospesi od interrotti in qualsiasi momento.

Si tenga inoltre presente che la WebCommunityLab di profscaglione.it è un sito in parte frutto di attività didattica che, per la sua particolare natura, richiede a volte la pubblicazione di materiale non sempre corretto, sull'affidabilita` del quale non si fornisce alcuna garanzia.

Buona navigazione 



* Cerca Globale Sito *

block-cerca_centrale_rid





Con Sistema avanzato di Filtri per le singole Sezioni
e la possibilità (come su Google) di cercare due-tre termini ben precisi mettendoli tra le " " (virgolette: il sistema troverà tutti i documenti in cui le parole tra le virgolette compaiono tutte in quel preciso ordine).


Cerca nelle Notizie / News sulla Scuola

Cerca News Scuola
Notizie sulla Scuola


Cerca nei Forums

Cerca nei Forums
Forums Community


Cerca nelle News della WebCommunityLab

Cerca News WebCommunityLab
News della WebCommunityLab


Cerca in:
Enciclopedia Alimentazione


Cerca nella Enciclopedia Scienza degli Alimenti e Biologia
Enciclopedia Alimentazione


Cerca in:
Enciclopedia Cucina, Enologia
Salabar


Cerca nella Enciclopedia Tecnica dei Servizi, Pratica di Cucina, Enologia
Enciclopedia Tecnica dei Servizi,
Pratica di Cucina, Enologia


Cerca nella Sezione Ricette

Cerca nelle Ricette
Ricette Community


Cerca nella Sezione Alimenti

Cerca neigli Alimenti
Alimenti Community






 




Questo portale non è una testata giornalistica, è una pubblicazione aperiodica e non può quindi essere considerato
un prodotto editoriale ai sensi della Legge 7/3/01, n. 62.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta.
Tutti i materiali provenienti da http://it.wikipedia.org sono sotto licenza Creative Commons; tutto il resto: licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Italia (CC BY-NC-ND 3.0 IT)
La responsabilità  degli scritti (articoli, messaggi, interventi sui forum, ...) è dei relativi autori: al riguardo profscaglione.it declina ogni responsabilità.



Webmaster and Administrator: prof. Flavio Scaglione.

Generazione pagina: 1.026 secondi (111)




Toolbar orizzontale Ambineti WebCommunityLab di profScaglione.it al fondo delle pagine